Il look streetwear di BLEND

Il look streetwear di BLEND per l’estate 2010!

Per Lei….Free and Easy. Ritorno alla prateria
Il sole del mattino, lo sguardo che si perde nelle sconfinate  praterie. Un mondo semplice, uno stile fresco, per un  tema che si ispira all’epoca dei pionieri americani. Cieli azzurri patchwork. Motivi floreali di sapore vintage. Microcheck in innocenti toni pastello. Abiti romantici e pantaloncini old America, reinterpretati in chiave contemporanea da Blend. Ricami eseguiti a mano e frange, liberamente tratti dall’abbigliamento delle tribù dei Nativi. Colori naturali come i tessuti, soprattutto cotone e lino. Per una giornata d’estate dolce come il mais del Kansas.   

Daring Spirit, Avventura in Marocco. 
L’avvolgente mistero di una terra dai mille volti, colori, odori. Dalla animatissima Marrakesh alle atmosfere sospese del deserto. Tessuti fluttuanti e lavati che parlano di Oriente, declinati nei luminosi colori del Marocco: le tonalità della terra, come l’arancio bruciato nelle sue diverse sfumature, il marrone stinto e il grigio, accanto alle trasparenze dell’acqua. Volumi ampi, a richiamare  gli abiti dei beduini, si accostano a linee più asciutte. I blazer sono fluidi, le gonne impalpabili arrivano alle caviglie. Fra i materiali domina il lino. Un abbigliamento ultramoderno che sa evocare la magia e i silenzi di una notte senza tempo. Come  nomadi, fino al sorgere dell’alba.

Classic Cool. Uno stile da star.
Impeccabile eleganza e suggestioni rock, in una mescolanza inaspettata e originale. Tailleur e abiti dal taglio perfetto per l’ufficio, ma con un tocco iperfemminile nei colori e nei dettagli.
Linee e volumi che citano un classico dello stile come Chanel si alternano a  fit decisamente sexy. La giacca di pelle nera con T-shirt bianca si porta con la gonna a  tubino. Molte stampe animalier e optical. Fra i tessuti, protagoniste le sete e i satin. Per risvegliare la star che è in ogni donna, anche il lunedì mattina. 

Per Lui…Free and Easy. On the road. 
La mitica Route 66. Una macchina veloce, la sottile malinconia dei motel nel deserto e un grande senso di libertà. Sulla via del sogno e dell’avventura, da Chicago al New Mexico fino alla California, toppe applicate a mano, teschi sbiancati dal sole, jeans e richiami agli Indiani d’America. Camicie leggere e grandi spazi tutti da percorrere. Loghi vistosi in metallo, a richiamare la potenza del motore e una fresca lattina alla prossima tappa, da sorseggiare con le maniche della camicia a quadri arrotolate, calcolando le miglia che ancora mancano, con profonda soddisfazione per la strada macinata e nuova energia per andare avanti.

Daring Spirit. Elettriche vibrazioni urbane
L’ironia delle strips. Forme e colori divertenti come un fumetto esplodono come il caldo di una giornata estiva. Dinamismo urbano con le tonalità elettriche del viola positivo, del blu piscina e del verde acido. Tagli e forme geometriche, declinati in bianco e nero. Capi  creati per sentirsi perfettamente a proprio agio, con il coraggio e la voglia di farsi notare.

Classic Cool. Una notte da marinai.
È sabato sera, dopo giorni per mare è il momento di osare. Con Blend e la sua interpretazione del classico abbigliamento stile marina,  in versione da Braccio di Ferro. Per far girare la testa alle Olivie di ogni porto. Tatuaggi della vecchia scuola sono impressi sulle maglie vissute e dalle linee volutamente irregolari, quasi sformate, a ricordare che non ci troviamo al club degli ufficiali. In contrasto, i fit asciutti si fanno notare. Un guardaroba che sembra impregnato di sale marino e spezie, per una lunga notte da tirare fino all’alba. Senza rimpianti. 
Blend Denim…..Blend. Denim innovativo e di qualità. Risultato di una costante ricerca grazie alla quale il marchio si posiziona come protagonista del mercato globale.
Per questo, all’inizio del 2009, l’azienda ha affidato la progettazione delle nuove collezioni ad un team di stilisti dallo spiccato talento. Obiettivo: mantenere l’alto livello qualitativo a costi accessibili per il pubblico, esaltando ulteriormente i contenuti innovativi, i dettagli sorprendenti, la personalità di ogni singolo modello.
Rikke Wienmann, Design Director per Blend Denim con una consolidata esperienza presso altri giganti del settore, ha dedicato le sue energie a creare una collezione individuale e globale allo stesso tempo. Modelli che esprimono la personalità di chi li indossa, traendo ispirazione da luoghi e colori di tutto il mondo.
"Questa generazione ama distinguersi. Non basta più  essere autentici, onesti, diretti e sexy. I nostri clienti vogliono essere originali. Vogliono trovare se stessi nelle nostre collezioni. Raggiungere questo obiettivo non è semplice, perché la gente è sempre più influenzata dagli eventi che accadono nel mondo ed è più che mai consapevole dei trend globali", afferma Rikke Wienmann.
Come si fa a parlare al cuore di una persona e al tempo stesso all’anima del mondo?
Questa la sfida che Blend ha raccolto. La risposta è una collezione che si concentra su tre tendenze che attraversano l’attuale cultura globale e riflettono la diffusa voglia di libertà, di esplorare nuovi orizzonti, di esprimersi, nel segno della tolleranza fra stili di vita e visioni differenti. Gli anni ’70 e lo spirito libero americano in tutte le sue sfaccettature. L’anima avventurosa dei nomadi del deserto. I ritmi elettrizzanti della vita notturna cosmopolita nelle grandi città.
Con una approfondita ricerca sui dettagli, ampio utilizzo di tessuti lavati e di cuciture eseguite a mano e una vasta scelta di tagli e vestibilità.

Free & Easy. Sky Blues.
Un tema che esprime sensazioni di libertà  a tutto campo nell’America dei ’70.   Vasti cieli limpidi, nelle loro infinite sfumature, dall’azzurro terso e cristallino al bianco assolato. Lo spirito autentico di una giornata estiva traspare tra i fili sdruciti e le cuciture fatte a mano. L’impuntura California, chiara e leggera evoca le atmosfere luminose della west coast e  dà un tocco di novità. I lavaggi danno ai tessuti un aspetto vissuto e al tempo stesso di grande freschezza. I modelli femminili spaziano dalle spiagge alla città,  nelle versioni slim, a zampa, capri, mini, insieme ad un paio di provocanti e divertenti hotpants. Tagli All-American per le proposte maschili. Volumi ampi, silhouette moderne e i tanto amati capi base che catapultano direttamente sulla Route 66.

Daring Spirit. Marrakesh Pop.
Anni ’70, ma questa volta in Marocco, immersi nello spirito bohemien dell’epoca fra le sontuose atmosfere di Marrakesh e gli spazi infiniti del Sahara. I tessuti lavati e stinti, baciati dal sole del deserto, si arricchiscono di  striature acide e macchie bianche. Anche i viaggiatori più esperti saranno sorpresi dai tagli inediti, da dettagli come  cerniere, toppe, impunture tecno-pop e dai  denim declinati nelle tonalità del Marocco. Dal marrone delavé  al grigio alle diverse nuance dell’arancio bruciato che ricordano i colori della terra, ai toni cristallini dell’acqua. In modelli realizzati  a mano, che ricordano l’anima avventurosa dei nomadi e invitano a partire per un nuovo viaggio.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy