Birkenstock alla Biennale di Venezia

Alla Biennale di Venezia 2009 Valerio Berruti e … le sue Birkenstock.

E’ ormai noto che “le Birkenstock”, oltre che un fenomeno di moda, costituiscono uno stile di vita, camuffato sotto le sembianze di una scarpa, di chi vuole sottolineare un proprio essere disimpegnato, casual, disinvolto.
Ne è un esempio Valerio Berruti, giovane ma già quotato artista – tra i protagonisti più attesi della prossima Biennale di Venezia 2009 – che non se ne separa mai.
La sua predilezione per le calzature tedesche, divenute ormai un cult nell’ambiente moda e non solo, apprezzate da un vastissimo gruppo di estimatori, ha lusingato NaturalLook, importatore e distributore in esclusiva del marchio in Italia, e dato vita ad una prima collaborazione creativa che l’Azienda si augura di poter sviluppare in un futuro prossimo.
Al Padiglione Italia alle Tese delle Vergini dell’Arsenale è in programma la collettiva Collaudi, a cui Valerio Berruti parteciperà con un’installazione accompagnata da una colonna sonora originale di Paolo Conte. Naturalmente … indossando le Birkenstock.
Un nuovo attestato di stima per il marchio, da oltre 50 anni in Italia, che, dopo importanti collaborazioni a livello internazionale conferma l’attenzione anche al panorama italiano.

Biennale di Venezia : 7 giugno-22 novembre 2009 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy