Fiorella Mannoia ospite da Fabio Fazio

Gli ascolti tv di lunedì 15 Ottobre

Gli ascolti tv di lunedì 15 Ottobre hanno offerto diverse conferme. Il programma più visto è stato Canale 5 con "Squadra Antimafia 4 - Palermo oggi"

Fiorella Mannoia ospite da Fabio FazioGli ascolti tv di lunedì 15 Ottobre hanno offerto diverse conferme.

Ad aggiudicarsi la palma di programma più visto è stato Canale 5 con “Squadra Antimafia 4 – Palermo oggi” che ha totalizzato uno share del 18.86% pari a 5.218.000 telespettatori grazie all’episodio che ha fatto luce sulla morte di Claudia Mares uccisa da un pacco bomba mentre cercava una misteriosa lista di nomi.

Di poco sotto, al secondo posto, la messa in onda su Rai 1 della terza puntata di “Sposami” che ha raccolto un pubblico di 4.315.000 di spettatori e uno share del 15.22%. Posto d’onore per “Che tempo che fa del Lunedi”, su Rai3, con Fabio Fazio che ha interagito con ospiti del calibro di Roberto Saviano, Antonio Cassano e Fiorella Mannoia: suo è stato uno share dell’11.18% che si traduce in una media di 3.310.000 spettatori.

Tiene il passo il settore informativo della prima serata grazie a “Quinta Colonna”, condotto su Rete 4 da Paolo Del Debbio, che ha catturato l’attenzione di 1.705.000 spettatori per uno share del 6.82%. Meno fortunato l’altro programma informativo in onda: “L’Infedele”, condotto da Gad Lerner per la7, si è fermato a 859.000 spettatori con uno share del 3.50%. Sempre una garanzia sono i risultati di “Colorado” il format comico condotto dalla coppia Paolo Ruffini-Belen Rodriguez che ha scatenato il buon umore in 2.793.000 telespettatori con uno share di tutto rispetto: il 10.09%. Il preserale vede la vittoria di misura di Carlo Conti con “L’eredità” che ha catturato uno share del 21.46% salito al 22.39% col quiz finale. Paolo Bonolis e Luca Laurenti in “Avanti un altro!” raccoglie una cifra che, dopo una buona anteprima, si attesta su uno share del 19.87 % con una media di spettatori di 4.096.000 unità.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy