OVS con UNAIDS per la giornata mondiale contro l'Aids

11 ragazzi delle famiglie importanti della moda per UNAIDS

MAKE LOVE WITH è il nome del progetto che OVS lancia in occasione della giornata mondiale contro l’AIDS. I figli della moda internazionale come testimonial.

OVS con UNAIDS per la giornata mondiale contro l'Aids

E’ stato presentato oggi a Milano un progetto  Charity decisamente importante per sensibilizzare le nuove generazioni.

OVS con UNAIDS parteciperanno insieme alla giornata mondiale di lotta contro l’AIDS presentando MAKE LOVE WITH, una capsule collection di top e t-shirt disegnata da 11 ragazzi, nuove generazioni di famiglie importanti della moda

MAKE LOVE WITH è il nome del progetto che OVS lancia in occasione della giornata mondiale contro l’AIDS per contribuire a raccogliere fondi a favore della campagna “Getting to zero” di UNAIDS.

OVS con UNAIDS per la giornata mondiale contro l'Aids11 ragazzi,giovani generazioni della moda internazionale: Lavinia Biagiotti, Rachele Cavalli, Louis Marie de Castelbajac, Maria Sole Ferragamo, Marta Ferri, Alessandra Gucci, Alice Lemoine, Talitha Puri Negri, Lola Toscani, Rocco Toscani, Francesca Versace hanno disegnato in esclusiva per OVS una “capsule collection” di top e t-shirt ispirati a questo momento di mobilitazione. Ognuno ha svolto il tema secondo la sua sensibilità creando 11 capi che i ragazzi stessi indossano, protagonisti della campagna pubblicitaria fotografata da Rocco Toscani.

La capsule sarà disponibile a partire dal primo dicembre, giornata mondiale contro l’AIDS, negli store OVS e online su ovs.it/makelovewith.

“I giovani stanno guidando la rivoluzione per la prevenzione dall’AIDS in tutto il mondo”, dice Michel Sidibé, Direttore Esecutivo di UNAIDS. “La partnership con OVS è un’incredibile opportunità per utilizzare la creatività e l’energia che il mondo della moda comunica ai giovani e di usarle per la lotta all’AIDS”.

Il ricavato contribuirà a sostenere la campagna UNAIDS “Getting to zero”: Zero come zero nuove infezioni da HIV. Zero come zero discriminazioni e Zero decessi a causa dell’AIDS. Un obiettivo che richiede azioni di prevenzione, accesso al test dell’HIV e ai medicinali antiretrovirali, sostegno alla ricerca e difesa dei diritti civili, compresi il diritto universale alla salute e alla non discriminazione per le persone sieropositive.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy