Romeo Gigli Milano: la nuova collezione

MITHIA presenta la nuova Collezione Romeo Gigli Milano 010 “disegnata dal vento”

Pensata e progettata per persone vere, contemporanee, capaci di “prendersi in mano” lapropria vita per trasformarla (se possibile) in una opera d’arte .
L’uomo Romeo Gigli Milano, giovane, in movimento, mette insieme amore per la conoscenza, la cura e il benessere fisico, per trasformarlo in ben-essere mentale. Esprime il senso della misura, del limite con ragionevolezza, con flessibilità, senza rinunce, senza essere mai “smisurato” nel suoi gesti e nei suoi abiti.
La donna Romeo Gigli Milano, giovane, decisa, determinata ad affermare la sua femminilità, i suoi valori: empatia, condivisione, dialogo, sensibilità, dolcezza e maternità. Esprime un suo “singolare plurale”, un essere persona che non imita, che non si contrappone al maschile, ma evidenzia l’orgoglio  delle sue scelte, una decisione che non dimentica mai le “ragioni del cuore”.
La collezione è connotata/attraversata dalla coniugazione dei concetti di trasparenza, leggerezza, essenzialità* e memorie, a partire dai colori. Nero come scrittura nel quotidiano, come “cornice”, come elemento segnaletico; Ecru, come calore, sabbia, carne, come risposta al “cambiare pelle” per dotarsi di una nuova pelle: il desiderio della trasformazione; Celeste e Rosa: il colore della nascita* dell’uomo e della donna, la dolcezza, il sogno, il segno del “venire alla luce”, mettersi in luce, esprimere il proprio sesso, il proprio genere, la propria personalità mutevole.
La Collezione Romeo Gigli Milano: per prendersi cura di sé e delle relazioni con gli altri , per vestirsi di trasparenze e essere trasparenti, aperti, senza nascondere nulla, rappresenta non tanto uno stile di vita, ma un mindstyle, un modo di essere e di relazionarsi con gli altri.
La collezione composta di oltre 200 “oggetti”:dai capispalla e dalle giacche sfoderate, in cotone, fresco lana, cachemire, seta ,jersey e lino, ai jeans sovratinti, essenziali con un evidente “segno-data”, ammiccamento alla cultura pop anni ‘70, agli impermeabili in tessuto tecnico, cotone, seta, che sottolineano, attraverso la “bottonatura”*, l’aprirsi femminile e il chiudersi maschile, ai costumi (non soltanto) da bagno, in lycra e popeline. che nella loro invasione del vivere cittadino, “sottolineano” le loro nudità simulate con profili neri oppure si “confrontano” con la rutilante street art, esprimendo la loro contemporaneità.
Fanno parte integrante della Collezione Romeo Gigli Milano* : maglie in lino, cotone, seta e cachemire.
camicie, in lino, cotone e seta, foulard e cravatte in seta, scarpe, in pelle, nappa, camoscio, cocco, lucertola, lino, e underwear in cotone e cotone. e stretch: oggetti che esprimono , per sottolinearlo, in una serie di occasioni, il senso del ”centellinare”, del selezionare ciò che entra, rappresenta il proprio progetto estetico* ed esistenziale, in sintesi il proprio entusiasmo vitale.
Si supera la vecchia e riduttiva definizione di licenziatari, per sostituirla con un termine corretto e pregnante: garanti, ossia imprese che condividono il progetto e mettono a disposizione, per il successo della Collezione, esperienze, competenze, capacità produttive e distributive, in sintesi, garantiscono credibilità e affidabilità.
Allegri, Cantarelli, Roland 1953, Marcella Intimo, Daritex, Mantero, Rubelli: i partner tecnici e mercatistici della Collezione Romeo Gigli Milano.
Disegnata da Massimo Borgia

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy