Smart ForTwo Electric Drive forjeremy, ovvero la Smart con le ali!

Jeremy Scott mette le ali alla Smart,la mini car fashion

Jeremy Scott mette le ali alla Smart. Per la prima volta nella storia della produzione di un'automobile, uno stilista disegna anche la carrozzeria

Le ali che abbiamo già visto nella collezione di sneakers di Adidas by Jeremy Scott (ormai un vero cult), ora le ritroviamo nella mini car più fascinosa di tutte, la Smart. E’ stata presentata ieri al Salone dell’Auto di Los Angeles la Smart ForTwo Electric Drive forjeremy, ovvero la Smart con le ali!

 Smart ForTwo Electric Drive forjeremy, ovvero la Smart con le ali!

Cose che capitano solo quando si incontrano due menti rivoluzionarie. Come lo stilista americano Jeremy Scott e la casa automobilistica Smart: ambedue espressione di un modo nuovo di concepire le cose, pur lavorando in due settori diversi.

Per la prima volta nella storia della produzione di un’automobile, ad uno stilista viene concesso di disegnare anche la carrozzeria. Solitamente le collaborazioni con i designer avvengono per l’allestimento degli interni delle auto, come la scelta dei tessuti e dei i colori. Ma Smart ha voluto che Jeremy Scott ridisegnasse l’iconica mini-car dal suo punto di vista: il risultato è un’auto futuristica e d’avanguardia, bianca con le ali bordate di rosso che hanno la funzione delle luci posteriori e degli stop, e gli interni anch’essi bianchi e argento.

“Con Jeremy è stato amore a prima vista! Sin dalle prime bozze ci siamo entusiasmati – dice la responsabile del brand Smart Annette Winkler – le sue ali simboleggiano la libertà di muoversi agilmente in mezzo al traffico delle nostre città, ma anche la liberazione dalla dipendenza dal petrolio, essendo un’auto elettrica”.

La Smart forjeremy non è una semplice show-car da esposizione, si parla di un suo ingresso in produzione, per una limited edition, nel 2013. Un vero pezzo di alta moda che potremo presto ammirare per le strade del mondo.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy