Carlo Contrada: Capsule Collection n° zero

AltaRomAltaModa Luglio 2009: Carlo Contrada presenta a Roma nel cuore di un antico cortile di via Margutta, una capsule collection di abiti e giacche progettati e realizzati interamente a mano mediante antiche tecniche dI ricamo oggi quasi dimenticate.
Ogni singolo pezzo ha richiesto circa 250 ore di lavoro manuale, con lavorazioni che prevedono sfilature della trama e ordito del tessuto, la bloccatura a giorno delle parti lavorate, fino allla ricostruzione di una nuova texture. Ogni singolo procedimento avviene a telaio con l’ausilio di ago e filo.
Il lavoro del designer, reso possibile dalla stretta collaborazione con l’azienda Annie che è partner del progetto, evidenzia la ricchezza di un patrimonio italiano che, reinterpretato, rappresenta la modernità
e la contemporaneità del percorso creativo.
Il progetto esprime una nuova visione del decor, completamente slegata dagli schemi imposti dalla moda degli ultimi decenni.
L’installazione CAPSULE COLLECTION N° ZERO rappresenta un ulteriore passo per il marchio carlocontrada: il designer, nel suo percorso, non aveva ancora definito il concetto di decor come valore
aggiunto e a completamento delle collezioni.
“La cultura della moda è un progetto che nasce e cresce attraverso il lavoro, la maturità, l’esperienza e la sperimentazione ma soprattutto dalla consapevolezza di essere sempre coerenti negli impegni in cui crediamo e ci facciamo carico, anche se a volte comportano un percorso più lungo e difficile.” Carlo Contrada Annie srl è specializzata nello studio e nella realizzazione di accessori e ricami realizzati interamente a mano. L’azienda, con sedi a Vicenza e Parigi ha maturato una lunga esperienza nell’arte del ricamo come espressione artistica strettamente legata alla cultura italiana, costruendo negli anni, un archivio composto da più di mille pezzi.

Come i sarti di un tempo, Carlo Contrada crea i suoi modelli partendo dall’osservazione del corpo umano. Ha una vera e propria ossessione per la costruzione a manichino, del quale ammette di non poter fare a meno. Così, è naturale che il capospalla costituisca una parte davvero fondamentale delle sue collezioni: il tailoring è una vera e propria filosofia, nella quale trova spazio l’assoluta contemporaneità delle forme. Il tutto dà vita a uno stile altamente riconoscibile e fortemente caratterizzato. La donna disegnata da Carlo Contrada è volitiva e con una forte personalità, mai schiava delle tendenze, che ama andare controcorrente.

Opening Domenica 12 Luglio 2009
Cortile di Via Margutta Via Margutta 54, Roma
Esposizione 12 – 15 luglio 2009 Ore 17/21

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy