Beyoncé e Pepsi

Beyoncé testimonial milionaria della Pepsi

Beyoncé e Pepsi: una collaborazione da 50 milioni di dollari. L'accordo prevede una serie di iniziative che legano Beyoncè a doppio filo con Pepsi.

Beyoncé e PepsiBeyoncé e Pepsi: una collaborazione da 50 milioni di dollari. E’ questa infatti l’astronomica cifra che il colosso mondiale dei soft-drink è disposto a sborsare per continuare ad avere Beyoncé come testimonial.

L’accordo prevede una serie di iniziative che legano Beyoncè a doppio filo con la multinazionale americana. Non solo un nuovo spot televisivo, ma anche la sponsorizzazione del tour mondiale del 2013 della signora Jay Z ed una limited-edition di lattine sulle quali comparirà il volto di Beyoncé (attesissime dai fans e già in lizza per diventare degli oggetti di culto della pop-art di “warholiana” memoria) andranno a siglare la sponsorship milionaria.

Naturalmente, la campagna ruoterà anche attorno al nuovo album di Beyoncè (ancora senza titolo) che uscirà nel 2013. Pepsi ha organizzato tutta una serie di promozioni legate al lancio dell’EP, tra le quali spicca l’esibizione della cantante al Super Bowl del 3 febbraio: l’evento televisivo più importante ed in assoluto il più seguito della tv americana.

“Mi piace lavorare con Pepsi – ha dichiarato Beyoncè – è un brand che sa capire gli artisti e dare valore alla creatività”.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy