Una collezione con due anime per Eryn brinié

Carpe diem o romantica sognatrice? Una collezione con due anime.

La collezione Eryn brinié ai/09 incarna una figura femminile fresca, dinamica, ma anche sensuale e romantica.

Una collezione con due anime, una capace di cogliere l’attimo ed inseguire capi pratici da indossare ogni giorno, l’altra volutamente nostalgica, legata al passato, a quei legami affettivi puramente romantici, unico fattore in comune: la cura e l’attenzione ai dettagli.
Inaspettati inserimenti di nastri, fiocchi, papillon, cuciture, cerniere, bottoni e stampe contaminano la proposta maglieria, le T-shirt, i pantaloni, i capi spalla come trench, capotti, giubbini, mantelle, giacche e blazer.

Tape details
I nastri  vengono utilizzati in collezione sia come chiusura per scollature che come decoro per evidenziare un finto taschino, una finta bustina applicata al capo o solo per evidenziare dei particolari come i bottoni su gonne e cardigan.

Ribbon & Bow-tie
Fiocchi e papillon sulle camicie dal taglio classico – manica lunga e mezza manica – e anche su inaspettate T-shirt e capi in maglia.

Out of seam, zip and button

Cuciture in evidenza, volute arricciature, cerniere e bottoni rendono ancora più articolata la collezione proponendo capi particolari come blazer 4 bottoni – con cuciture in primo piano per evidenzarne i tagli e le tasche – o una serie di gonne arricchite da scintillanti bottoni in oro o da impalpabili volants sovrapposti con precisione per creare un effetto “petalo di rosa”.

Print
Stampe di messaggi confusi, ma velatamente romantici si nascondono nelle fodere interne di alcuni capi spalla, mentre motivi floreali vengono dichiaratamente alla luce per arricchire morbide maglie in Jersey con scollo a V o girocollo.

Spazio dunque a capi facili e spontanei, rubati al guardaroba maschile – come quelli indossati da Vic la protagonista del cult movie “Il Tempo delle mele” – capaci d’emozionare pur essendo minimal. T-shirt girocollo o scollo a V, dolcevita, camicie manica lunga o mezza manica – in cotone e Jersey – diventano capi ricercati grazie alla ricerca dei dettagli.

Accanto alla proposta di capi quotidiani e dinamici che rispecchiano una figura femminile nomade e in continuo movimento, troviamo capi nostalgici, quasi scenici pronti per essere indossati come vere e proprie “maschere” per rappresentare una storia, un personaggio. I protagonisti di questo mood sono i tagli e i dettagli dei capi: tagli effetto “sbuffo” per le spalle di giacche e cappotti; Giochi di tessuto a doppio strato per rappresentare immaginarie camicie sotto cardigan e trench o surreali modelli di twin set. Leggeri drappeggi, impalpabili pizzi e studiate arricciature in punti strategici come il girocollo, il giro vita e le spalle sono altri dettagli che rimandano ad abiti romantici come quelli indossati da “Giuliettta” di William Shakespeare.

Nella collezione ai/09 Eryn brinié ritroviamo questa sensuale femminilità anche nella proposta di colori tenui, soffici e impalpabili come il rosa cipria, il latte, il bianco, il grigio polvere, il ghiaccio, il beige. Mentre ad esprimere l’anima “carpe diem” predominano colori urbani e decisi come il nero, il marrone bruciato, il blu cina, il petrolio e le fantasie come i pois, le righe, i galles.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy