"Ti va di ballare?", con Antonio Banderas

Ascolti TV giovedì 27 dicembre 2012: domina Rai1

Ascolti TV. La sfida per la prima serata di ieri, giovedì 27 dicembre 2012, ha visto il netto predominio di Rai1,

Ascolti TV. La sfida per la prima serata di ieri, giovedì 27 dicembre 2012, ha visto il netto predominio di Rai1, che con la replica della quinta puntata della fiction “Don Matteo 8”, con Terence Hill, ha superato i 5 milioni di telespettatori facendo registrare il 20% di share.

La Rai stacca Canale5, che con il film “Ti va di ballare?”, con Antonio Banderas, si ferma all’11,86% di share, per un totale di poco più di 3 milioni di spettatori.

Molto più equilibrata la sfida per la terza piazza d’onore: vince Rai2, che ha trasmesso il game-show “Un minuto per vincere”, condotto da Nicola Savino, che fa segnare 2.376.000 spettatori per il 9,14% di share; subito dietro ottimo risultato per La7, che con lo speciale di “Servizio Pubblico” dedicato al sequestro Spinelli, supera di poco i 2 milioni di telespettatori per uno share del 7,26%.

Si fermano tutti di poco sotto la soglia dei 2 milioni, invece, le altre emittenti: “L’allenatore nel pallone 2”, film con Lino Banfi trasmesso da Italia1, fa segnare 1.967.000 spettatori (7,44% di share), “Balla coi Lupi”, trasmesso su Rai3, è stato seguito da 1.945.000 spettatori (8,18% di share), mentre i due episodi della serie “The Closer”, su Rete4, si fermano a 1.928.000 telespettatori per il 7,15% di share.

Molto equilibrato anche l’access prime time: vince di pochissimo “Striscia la notizia” su Canale5 (20,22% di share), che supera “Affari tuoi” su Rai1 (19,8% di share); entrambi, comunque, si attestano sopra i 5 milioni di telespettatori. Equilibrato anche il preserale: vince “L’eredità” di Carlo Conti su Rai1 (23,65%), ma si difende bene anche lo show di Paolo Bonolis “Avanti un altro!” (21,86%).

Per quanto riguarda i Tg, infine, il più seguito è stato il Tg1 delle 20, che fa registrare ben 5.738.000 spettatori, con il 22,49% di share.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy