SFILATE

Cerca
Close this search box.

Tante le novità Dondup per il prossimo inverno

Fresco, casual e dal sapore "British", è lo stile Dondup per il prossimo autunno inverno 2013/14.

Fresco, casual e dal sapore “British”, è lo stile Dondup per il prossimo autunno inverno 2013/14.
Manuela Mariotti, direttrice creativa del brand, svela  le ultime novità del brand, un nuovo concetto di normalità esaltato ai massimi livelli.
In primo piano i tessuti, in particolare il nuovo panno lavorato con trattamenti speciali capace di resistere alle intemperie.
Tessuti indaco e velluti invece sono stati utilizzati per la camiceria proposta in tre nuove vestibilità: slim, regular e over.

La giacca, studiata in tutti i dettagli, è il capo dominante della collezione, viene proposta non abbinata alla camicia, ma a lupetti in cachemire o a maglie a girocollo e a V.

Pantaloni dal taglio regular rivisitati  in chiave sartoriale in micro fantasia di lana o in chiave militare utilizzando il panno uniform per dare allo stile casual un tocco glamour in piu’.

Il colore dell’uomo Dondup è l’indiscusso blu navy, vengono utilizzati anche  grigio melange, i toni naturali come  tortora  e ghiaccio.

Morbida maglieria in lana, cachemire e seta, troviamo infatti ampi maglioni a coste utilizzati anche come capospalla.

Non mancano gli accssori, in particolare le scarpe, che sono state ideate in due modelli di punta: francesina e mocassino e beatles sviluppati  in forma “Squalo” chiamata così per la  sua punta innovativa e bombata con suola in  carro armato che richiama la classica marina inglese.

Novità assoluta che caratterizza tutti gli accessori Dondup è il Black Rapid, metodo artigianale e tradizionale di cucitura.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Parata di Vip da Dondup a Milano

Da Dondup c’erano Ilaria D’Amico, Juliana Moreira, Edoardo Stoppa, Cristina Parodi, Gaia Birmani Amaral, Omar Pedrini, Francesca Fioretti, Michela Coppa, Justine Mattera, Marika Pellegrinelli, Tommy Vee, Katia Pedrotti, Laura Bariales, Michela Quattrociocche, Anna Safroncik, Nora Mogal, Elena Santarelli e Bernardo Corradi.