L’Oscar della calzatura italiana

Stepping out in Italian Shoes. Gli USA assegnano l’oscar della calzatura italiana.

Stepping out in Italian Shoes. Gli USA assegnano l’oscar della calzatura italiana.
Aperte le votazione negli Stati Uniti per assegnare l’Award istituito da ANCI e ICE con la collaborazione del magazine Footwear News.

Si chiama STEPPING OUT IN ITALIAN SHOES Award l’Oscar della calzatura italiana che verrà assegnato dagli Stati Uniti ai cinque marchi italiani più amati negli USA.

Si sono infatti aperte in questi giorni le votazioni per attribuire il premio voluto dall’Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani e ICE che, grazie alla preferenza indicata da operatori e consumatori statunitensi, premierà con l’Oscar delle calzature cinque calzaturifici italiani, uno per ognuna delle categorie individuate: Women’s Contemporary, Men’s Contemporary, Men’s Designer, Women’s Designer e Innovation/Fantasy.

Partner del progetto il magazine Footwear News, che nelle scorse settimane ha raccolto le votazioni di addetti al settore e giornalisti USA per raggiungere una prima selezione fra le aziende italiane che hanno aderito all’iniziativa.
Selezione che è disponibile all’indirizzo www.footwearnews.com/italianshoes per raccogliere, fino al 15 agosto, i voti del pubblico statunitense.

“Ritengo che l’aspetto più interessante di questo progetto – commenta il direttore di ANCI, Fabio Aromatici – sia il coinvolgimento del grande pubblico. Interessante perché si tratta della prima operazione che ci porta veramente a contatto diretto con i compratori di un mercato importante come quello statunitense, dandoci la possibilità di cogliere il suo sguardo sulle calzature italiane. E naturalmente rappresenta anche una straordinaria occasione di visibilità per la moda italiana delle calzature e per le nostre aziende”.

“STEPPING OUT IN ITALIAN SHOES – afferma Aniello Musella, Trade Commissioner & Executive Director di ICE USA – punta ad attirare il consumatore americano dentro al mondo della calzatura italiana. L’obiettivo che intendiamo raggiungere con questo progetto è infatti quello di enfatizzare le caratteristiche in termini di creatività, stile, innovazione e qualità della calzatura italiana, portando all’attenzione del mercato USA esempi di eccellenza”.

I cinque marchi preferiti dal pubblico USA saranno premiati nel corso della New York Fashion Week, in programma dal 10 al 17 settembre prossimi.

“Il pubblico USA è innamorato delle calzature italiane, che rappresentano uno dei simboli più forti dell’Italian lifestyle nel mondo e sono anche uno dei beni più ambiti dalle fashion victim, e non solo – conclude Fabio Aromatici. Crediamo molto in questa operazione che pensiamo contribuirà a rafforzare ulteriormente la diffusione del made in Italy calzaturiero negli Stati Uniti”.

Partecipano al concorso:

Women’s Contemporary: SI by Franco Ballin, Manas, Taccetti, Fornarina, Grey Mer, Giorgio Fabiani, Gardenia, Latitude Femme by Sergio Bianchi
Men’s Contemporary: Calzaturificio Mauron, P Zero by Pirelli, Baldinini, Calzaturificio Nuova Mokas, Giorgio Fabiani, Tu Oggi by Franco Ballin
Men’s Designer: Aldo Bruè, Artioli, Franceschetti, Moreschi, Fratelli Borgioli, Lorenzo Banfi, Sutor Mantellassi, A. Testoni, Sergio Rossi
Women’s Designer: Giuseppe Zanotti, René Caovilla, Gianmarco Lorenzi, Francesca Mambrini, Claudia Ciuti, Rodo, Casadei, Lorenzo Banfi, Ballin, Sergio Rossi
Innovation/Fantasy: Anna Sui by Ballin, Giuseppe Zanotti, Baldinini, Gianmarco Lorenzi, Boccaccini, Francesca Mambrini, Casadei, Lelli Kelly, Naturino by Falc.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy