DIESEL BLACK GOLD

LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE DI DIESEL BLACK GOLD
La collezione Primavera-Estate 2010 si ispira all ’interazione tra l’uomo e la macchina unendo funzionalità, workwear e un pizzico di S&M

C’è un tocco di steam punk nell’ultimissima collezione di Diesel Black Gold. Guarda indietro, agli anni della rivoluzione industriale ed immagina l’avvento delle macchine in un modo completamente differente: non un era in cui le macchine hanno il sopravvento sull’uomo, ma dove entrambi collaborano insieme.
L’uomo e la macchina sono un’unica cosa: noi siamo  padroni esattamente come schiavi.

Fra i pezzi chiave della collezione uomo spiccano le giacche da lavoro in denim caratterizzate dai rinforzi nelle cuciture, le camicie da sera dagli sparati interamente ricamati con paillettes e giacche smoking dal revers lucido abbinato a pantaloni dalla linea morbida e leggermente baggy.
  
Il denim è chiaramente presente, in tre diverse gradazioni di nero. Le tasche sul retro sono molto basse,  gli occhielli applicati ai bottoni sono in pelle e le cuciture dei passanti sono rinforzate per essere pratiche.
Le giacche in pelle e quelle in lana sono robuste, mentre le giacche tuxedo bicolore donano eleganza. Le tute e i capispalla da uomo sono più corti – probabilmente per evitare di restare impigliati tra gli ingranaggi taglienti. I pantaloni sono larghi (baggy), dal cavallo basso, e non mancano i classici pantaloni blu da lavoro, simbolo dell’era industriale. Nelle t- shirt le immagini relative al concept del metallo e dello schiavismo sono evidenti: da un uomo imprigionato da una maschera di ferro ad una una scarpa da donna dal tacco altissimo.
I volti degli schiavi sono incisi sui bottoni e sui gemelli delle giacche, stampati anche sul retro di felpe a maniche corte/felpe mezza manica.

Grazie alla rivoluzione industriale di Diesel Black Gold, la produttività sarà davvero alta la prossima estate!
La collezione è stata disegnata dall’ufficio stile di Diesel, guidato dal suo direttore creativo Wilbert Das.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy