La "dolce vita" di Federico Fellini

Fendi restaurerà la Fontana di Trevi in cui si immerse Anita Ekberg

La fontana di Trevi,che incanto' tutti con la mitica scena di Anita Ekberg nella 'Dolce Vita' verrà restaurata dal Gruppo Fendi con oltre 2 milioni di euro.

La “dolce vita” di Federico Fellini è da sempre uno dei film che appassiona. Una pellicola che già negli anni ’60 vinse praticamente tutto, dalla Palma d’oro al 13º Festival di Cannes e all’Oscar per i costumi.

Ma ad essere entrata nella storia del Cinema e nell’immaginario comune è la scena in cui la splendida Anita Ekberg, dopo aver camminato per le vie della città arriva alla fontana di Trevi e vi si immerge iniziando una leggiadra danza, rigorosamente in abito da sera.

Una fontana di Trevi illuminata a notte, bella come non mai, ma che oggi necessita un restauro.

Un costo molto alto, 2 milioni e 180 mila euro, questa la cifra stimata, e che verrà donata da Fendi.
La Maison inizierà con un primo contributo di 320 mila euro per gli interventi urgenti al Complesso delle Quattro Fontane.

L’annuncio è stato dato in Campidoglio dal Sindaco Alemanno e da Dino Gasperini, assessore capitolino alla Cultura e da Umberto Broccoli.
Presenti, nella sala dell’Esedra di Marco Aurelio, anche Pietro Beccari, Presidente e AD di Fendi, Karl Lagerfeld e Silvia Venturini Fendi.

Per il restauro della Fontana di Trevi ci vorranno «in tutto 22 mesi, 2 mesi per i tempi burocratici del bando e 20 mesi per il restauro», secondo il sovrintendente capitolino, Umberto Broccoli.

I lavori dovrebbero essere completati entro il 2015,mentre per le Quattro Fontane dovrebbero terminare per fine 2013.

L’impegno di Fendi, in particolare di Silvia Venturini Fendi per Roma è da sempre noto, un vero mecenatismo culturale che tanto sta a cuore al Gruppo.

L’amore per Roma e la tutela delle piu’ belle fontane fontane romane era già «scritto nel destino», ricorda Silvia Venturini Fendi.

Nel ’77 la Maison presentò un cortometraggio, con lo script di Lagerfeld, in cui una turista faceva il bagno nella fontana di Trevi ricordando tanto le atmosfere del film cult di sempre e nell”80 editò il libro «Le fontane di Roma».

Non solo…Karl Lagerfeld contribuirà al progetto con un libro di sue foto sull’opera settecentesca.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy