AMICI - TV

Infortunio letale per Giacomo di ‘Amici’

Infortunio letale per Giacomo di 'Amici'. Tre settimane di recupero, troppe per la corsa al serale. E continuano le sfide in tv.

Infortunio letale per Giacomo di ‘Amici’
Tre settimane di recupero, troppe per la corsa al serale
Di Raffaella Ponzo

La classe di danza ha un alunno in meno, il bravissimo Giacomo è costretto a lasciare a causa di un infortunio. I medici hanno affermato che ci vogliono tre settimane di recupero, veramente troppe per l’impellente “serale” e la corsa alla vittoria di questo talentuoso ragazzo si ferma qui. Tutti dispiaciuti per questo imprevisto, soprattutto l’amico Pasquale che non riesce a smettere di piangere.

Nella puntata di sabato sicuramente si deciderà anche il destino Giosuè, il cantante esaminato da Grazia Di Michele. Purtroppo le sue prove non hanno convinto sia per la sua interpretazione, che per errori “tecnici”.

Ma anche Mara Maionchi dirà la sua, se per Emanuele e Cristina, già esaminati, la decisione della severa insegnante è andata a buon fine consegnando loro la maglia grigia, passepartout per il serale, la terza esaminata – Chiara – non ha convinto del tutto: “Devi accelerare i tuoi tempi” la esorta Mara e le comunica che per il momento non le da l’ambita maglia. Tragedia per la cantante che scoppia a piangere, ma l’immancabile amica Angela, è lì pronta a consolarla.
Foto- sito Amici

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy