Ken e Barbie

Ken dichiara a Barbie il suo amore con 50mq in via Tortona

Oggi a Barbie, la bambola della sua vita, Ken dedica 50 mq di dichiarazione d'amore...e insomma, un gentleman cosi....esiste solo nelle favole.

Un’installazione di Street Art e una mostra di Collector dolls per celebrare l’amore di Barbie e Ken nel giorno più romantico dell’anno.

Mambo, l’artista a cui Ken ha affidato il suo “messaggio d’amore” per Barbie, ha voluto rappresentare l’anima glamour e sofisticata di Barbie, traendo spunto dall’alone di fascino e raffinatezza tipico della “bella vita” degli anni cinquanta ed in particolar modo facendo riferimento al mito di Audrey Hepburn in Vacanze Romane e Colazione da Tiffany oppure alla bellezza senza tempo di Grace Kelly.

La scelta cromatica è fondamentalmente basata su una palette monocromatica virata sui toni del viola e lilla per citare l’iconografia cinematografica degli anni cinquanta del bianco e nero, rivista in una chiave più romantica e giocosa.

L’aggiunta del colore Rosa Barbie aiuta a fondere questo concetto con il brand stesso. La rappresentazione di un “Pink Carpet” rafforza la citazione cinematografica con un pizzico di ironia.

Nel corso degli anni le preziosissime Barbie da Collezione, sono state dedicate al mondo dell’arte.

Da Van Gogh a Klimt, da Leonardo a Dalì, la fashion doll più amata del mondo ha indossato abiti ispirati all’arte di molteplici artisti.

Le doll in limited edition sono esposte oggi a Milano presso MyOwnGalley – Superstudio Più in via Tortona, 27 a Milano.

Una storia d’amore iniziata nel lontano 1961, e che è diventata preziosa nel corso di questi 50 anni.
Una separazione, soltanto, nel lontano 2004, ma subito Ken capisce che non puo’ vivere senza il sorriso della sua anima gemella e nel febbraio del 2011 torna da lei.

Oggi a Barbie, la bambola della sua vita, Ken dedica 50 mq di dichiarazione d’amore…e insomma, un gentleman cosi….esiste solo nelle favole.
Il fidanzato perfetto, ken Carson, rimane il sogno delle Barbie moderne.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy