Moda Donna - Voglia di fiori

Voglia di fiori per i tre cult della primavera 2013

Voglia di fiori per i tre cult della primavera 2013. Tra i capi spalla della primavera il bomber è un evergreen abbinato all'abito di Prabal Gurung.

Tra i capi spalla della primavera il bomber è un evergreen che gli stilisti propongono ad ogni stagione, naturalmente rinnovato e al passo con i trend del momento; ma mai come per questa primavera il bomber è uno dei must-have di ogni collezione. Rag & Bone lo ha disegnato rispettandone la forma, ma rivisitando i materiali e gli accostamenti di tessuto e pelle. Il Cambridge Floral-print proposto da Rag & Bone ha le maniche in pelle nera, in pieno contrasto con la morbidezza e la femminilità del bomber realizzato in fresco cotone stampato con motivi floreali dove il giallo domina, regalando al capo un’allure moderna e di forte impatto.

E’ di Prabal Gurung, invece, l’abito più iconico di stagione.

Ispirato alle sculture in legno di Aaron Moran e realizzato in una soffice e brillante seta mescolata con il cotone.

Questo abito definisce il corpo femminile esaltandone le forme, grazie al corsetto e all’ampia gonna a ruota dal sapore vagamente retrò.

Un abito importante al quale non servono troppi accessori, bastano un paio di orecchini giusti, come quelli di Tom Binns: un mix di cristalli Swarovski, perle e spille da balia colorate in giallo fluo. Bellissimi sull’abito rosso aranciato di Prabal Gurung, ma molto giusti anche con una semplice t-shirt grigia, per un effetto più insolito.

E per le scarpe? Le platform di Brian Atwood.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Rihanna ha indossato un outfit Maison Margiela Artisanal disegnato appositamente per lei da John Galliano.

Met Gala 2018: tra moda e religione, chi ha vestito chi?

L’edizione 2018 del Met Gala, tra moda e religione, è stata un successo. Tra abiti eccentrici, aureole, tiare e corone, fosse anche di spine, le protagoniste hanno scelto di stupire.
Strascichi, lunghissimi, che hanno solcato red carpet e scalinata del Met in lungo e in largo. Scopriamo i look.