Prada - f/w 2013/14

Una donna dalla forte personalità per Prada

Miuccia Prada sceglie una location suggestiva per far sfilare la sua nuova collezione autunno-inverno 2013-2014.

Miuccia Prada sceglie una location suggestiva per far sfilare la sua nuova collezione autunno-inverno 2013-2014.
Per Prada nella prossima stagione invernale la donna avrà uno stile peculiare, leggermente ribelle, con personalità forte e in deciso contrasto con gli obblighi che le vengono imposti dal mondo contemporaneo.
La modella che ha riscosso più applausi sulle passerelle di Milano Moda Donna indossava un elegante tailleur a righe e una giacca che lasciava scoperta la spalla sinistra.

Gli accessori della modella – che ha sfilato con i capelli rigorosamente bagnati – erano una borsa in pelle nera nella mano destra, una cintura di pelle dello stesso colore e scarpe aperte con tacco.

Gli altri abiti proposti da Prada sono stati caratterizzati da un audace mix di elementi del passato con alcuni tocchi di modernità e uno stile ribelle. La donna pensata da Miuccia Prada rompe con i tradizionali canoni della ragazza per bene per seguire il proprio istinto.

Nella nuova collezione dominano i tessuti pesanti come tartan scozzese e lana, addolciti da tinte pastello.

Lo stile anti-conformista, tipico di Miuccia Prada, viene messo in evidenza dai capelli bagnati delle modelle e da alcuni particolari come i maglioni di lana indossati sotto ai tailleur.

La stilista milanese, parlando ai microfoni dei giornalisti nel back-stage dell’evento, ha dichiarato che tutti gli abiti della sua creazione sono una sua personalissima maniera di dialogare direttamente con il gentil sesso: “Non si può essere esagerati, non si può essere romantici, non si può essere quello che si vuole essere. Oggi ci si autocensura per realizzare il consentito, per non cadere in un qualcosa che altri potrebbero ritenere esagerato. Occorre tener presente molte regole: il Politically correct e il Politically incorrect, ogni segno va analizzato a causa delle manie ideologiche diventate vere e proprie limitazioni. Occorre controllare il proprio pensiero ogni volta che si esprime qualcosa”.

› torna al calendario di Milano Moda Donna – Autunno/Inverno 2013/14

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy