Luisa Beccaria FW13-14 Milan 00

Luisa Beccaria tra simbolismo e sensualità, collezione donna A/I 13/14

La collezione Auntunno – Inverno 2013/2014 Luisa Beccaria è un sottile gioco di contrasti, in bilico tra simbolismo e sensualità.

La collezione Auntunno – Inverno 2013/2014 Luisa Beccaria è un sottile gioco di contrasti, in bilico tra simbolismo e sensualità.

Dall’opera pittorica dell’artista Federico Beltrán Masses, che dipinse l’alta società negli anni ’30-‘40, nasce una donna iper femminile e profonda, che Luisa Beccaria reinterpreta in una sintesi di forza, poesia, musica e contemporaneità.

Le forme sono sinuose e scivolate, una donna sirena che ammalia avvolta da pizzi macramè di lana e tulle ricamati in ciniglia. I tagli esaltano la silhouette, assecondano le forme per delineare una femminilità seducente, poetica ma potente.

Anche per il giorno un’ispirazione lunare mantiene colori profondi e talvolta lunghezze importanti, come cappotti nove decimi in tweed intarsiato di pizzi. Il pied de poule bianco e nero si impreziosisce di sottili filigrane d’oro in tailleur e gonne alla caviglia; conflitti di total black e total white per maxi cardigan e tubini affusolati in pizzi di lana posati su tulle stretch; Drappeggi di ampie gonne plissé si animano di stampe arabesque e pois dall’ispirazione decò.

Pizzi panna in jersey spalmati d’oro danno forma a caban con dettagli in tulle, le maglie avorio si accendono con cristalli e gli chemisier giorno conquistano toni notturni.

E quando la sera scende, la donna Luisa Beccaria la illumina: gli abiti si fanno traslucidi e luminescenti, accesi da bagliori d’oro e pizzi metallizzati, fruscii nel crepuscolo anticipano profili di luce di crinoline e di pizzi che si stagliano sul blu.

La palette cromatica dai toni quasi lunari del panna e del bianco si insinua nella ricche tonalità del blu notte, del bluette, del turchese, del verde emerald, dell’acid green sino ad arrivare all’oro. Pennellate di luce artificiale dipanano dall’ombra e si declinano in tutte le sfumature degli “emerald blues” di una notte illuminata dall’oro delle stelle.

› torna al calendario di Milano Moda Donna – Autunno/Inverno 2013/14

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy