Alberto Moretti - scarpe- autunno inverno 2013/14

Sensualità ai piedi della Venere Moderna per Albero Moretti

Le scarpe di Alberto Moretti per il prossimo autunno inverno 2013/14 si vestono di desiderio e sensualià.

Le scarpe di Alberto Moretti per il prossimo autunno inverno 2013/14 si vestono di desiderio e sensualià.

La donna che veste le calzature di Alberto Moretti è una Venere moderna che calza scarpe raffinate e sensuali capaci di esaltare la linea del piede.
Così come il couturier sottolinea la silhouette del corpo, calzature eleganti, caratterizzate da dettagli preziosi e al tempo stesso ironici, accarezzano e scoprono la pelle grazie alla maestria di tagli precisi e scollature sinuose.

A partire dal sandalo a listini sottili, ricoperti di morbida pelliccia rossa e interno in mondotne a contrasto, nei toni del viola.

Passando dallo stivale in cavallino stampato leopardo impreziosito da lussuose maxi frange di pelliccia rossa dal carattere eccentrico e glamours.
Non mancano le Décolleté in cavallino stampato animalier ingentilito da un nastro di seta nera che avvolge la tomaia della scarpa per poi annodarsi sulla punta.

Ed infine la classica loafer in velluto nero, ispirata all’omonimo modello della collezione maschile, è impreziosita da una ricca broche-gioiello a forma di fiocco realizzata in baguette e pietre Swarovski cristallo e rubino.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy