Il Direttore Creativo di Burberry, Christopher Bailey, e la direttrice di Vogue UK, Alexandra Shulman, hanno presentato l’evento di inaugurazione dell’iniziativa, che si è tenuto a Londra nella boutique Burberry di New Bond Street.

Più di 300 ospiti hanno partecipato al cocktail party organizzato a supporto dell’iniziativa mondiale Fashion’s Night Out per celebrare la moda e infondere fiducia nei consumatori di tutto il mondo. Tra questi il CEO di Burberry, Angela Ahrendts, Sarah Brown, Mario Testino, Samantha Cameron, Claudia Schiffer, Erin O’Connor, Laura Bailey, Jaquetta Wheeler, Daisy Lowe, Alice Dellal, Pixie Geldof, Lara Stone, Jourdan Dunn, David Gandy, Yasmin le Bon e Amber le Bon. Erano presenti anche Natalia Vodianova, Douglas Booth and Donna Air, che indossavano capi Burberry.

A New York Burberry ha sostenuto l’iniziativa nei suoi negozi di 57th Street e di Soho, dove la modella inglese Lily Donaldson, vestita Burberry, si è presentata nelle vesti di DJ.

Ieri sera Burberry ha partecipato all’iniziativa Fashion’s Night Out anche nelle sue boutique di altre sette città del mondo: Milano, Berlino, Atene, New Delhi, Madrid, Mosca e Taipei.

Burberry, che ha sede a Londra, chiuderà la settimana della moda londinese, trasferendo la sua sfilata di moda donna Primavera/Estate 2010 dalla sua abituale sede di Milano per celebrare il venticinquesimo anniversario del British Fashion Council e della London Fashion Week.

Categorie: Agenda Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: