Robin Thicke-video Blurred Lines

Blurred Lines, il video super sexy di Robin Thicke è stato censurato

Il video super sexy di Robin Thicke è stato censurato. Ma Thicke mette le mani avanti: "E' piaciuto anche a mia moglie" Paula Patton

Il video super sexy di Robin Thicke è stato censurato.
Ma Thicke mette le mani avanti: “E’ piaciuto anche a mia moglie”.
Di Raffaella Ponzo

Oltre un milione di utenti hanno visto il video del nuovo singolo di Robin Thicke: “Blurred Lines”. A due anni di distanza da “Love After War”, il cantante conquista il web con un nuovo successo, ma ad attrarre l’attenzione di tanto pubblico, non è stata solo la musica, ma soprattutto le immagini.

Mentre duetta con il rapper Pharrell, intorno ci sono delle seducenti modelle coperte solo da un sottilissimo perizoma color carne. Naturalmente il web si è scatenato, subito cliccatissimo ha attratto l’attenzione della censura che ha eliminato le immagini più hot:  “La prima volta che ho visto entrambe le versioni del video – racconta Robin – sia quella censurata che quella visibile a tutti, mi sono divertito. Di certo ho pensato fosse meglio non trasmettere quella più hot, ma poi sia i miei amici che mia moglie mi hanno detto che avremmo dovuto lasciare che i fan potessero vedere tutti e due i video. In fondo è solo intrattenimento!”.

Robin Charles Thicke, classe 1997, è figlio dell”a cantante/attrice Gloria Loring e del presentatore/attore Alan Thicke, noto per la sitcom “Genitori in blue jeans”. Inizia ad interessarsi alla musica fin da piccolo e poco più che adolescente scrive molte canzoni, firmando successi per artisti come Christina Aguilera, Brandy, Mya e molti altri.

L’ultimo suo lavoro risale ad un anno fa, come giudice del  talent show del ABC intitolato “Duets”. Al suo fianco, vi sono John Legend, Jennifer Nettles e Kelly Clarkson.
Sposato con l’attrice Paula Patton nel 2005, ha un figlio di tre anni, Julian Fuego. “Fuego”, come il suo ritorno alla musica!

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy