In questa 52esima edizione del Salone del Mobile di Milano non c’e’ solo design e creatività, c’e’ anche chi apre una finestra sul ricordo di una grande donna come Mariangela Melato.

Un cocktail ed una mostra da Martino Midali per celebrare il ricordo di questa grande artista.

Mariangela Melato ha speso la sua vita per l’arte, grande attrice e grande donna, in continuo movimento per l’Italia nei teatri piu’ importanti, ha spesso vestito le creazioni di Martino Midali.
E così la Maison ha voluto ricordarla in questa settimana del design e dello stile con questa mostra a lei dedicata.

Una serie di ritratti che Emiliano Cavalli ha realizzato, ispirandosi alle sue interpretazioni cinematografiche più note e significative.
Un’anima in evoluzione al di là della moda, del tempo e dello stile che l’artista ha saputo interpretare con particolare eleganza.

Un’incursione nella modernità più soft fatta di movimenti e mutazioni, di respiri e sospiri all’insegna dell’innovazione.

Moda, arte e teatro unicamente legati da un filo continuo di profonda leggerezza all’insegna del mutamento e delle idee in perenne movimento.

La mostra Visioni di Mariangela sarà inaugurata oggi nello Spazio Martino Midali di Via Marghera 22, ma le opere rimarranno in mostra per tutta la durata del Salone del Mobile.

Il ricavato di 4 di queste opere sarà devoluto in beneficenza a sostegno dell’associazione Mariangela Melato.

Categorie: Arte & Design Tag: , .

Articolo pubblicato da
in data: