Pianeta Gaia per Vivienne Westwood

Per Vivienne Westwood in scena è “Pianeta Gaia” perchè un evento di moda può ricordare che il nostro pianeta è davvero importante e lo fa ispirandosi a Franz Hals, il Pittore Olandese del periodo Golden Age (1580 – 1666)

Ed è cosi che la stilista rivolge una chiamata a tutti gli eco-guerrieri….vestirsi con stile, alternando la sartorialità classica a sperimentazioni di stile.

Ecco allora le regole di D.I.Y (DO IT YOURSELF)
– Intercambiare i vestiti da sera con quelli da giorno e viceversa.
– Indossare gli abiti che avrebbe indossato vostra madre alla vostra età; Se siete fortunate nel suo guardaroba troverete un Saint Laurent senza tempo. Vestitevi in maniera adulta, le ragazze sono molto più sexi quando hanno un look importante, cosi’ come le signore appaiono ridicole se vestite da giovani. – Se vostra madre era una punk come me potete scegliere shorts bondage, pezzi strappati e la camicia AR (Active Resistance, una versione migliore della camicia Anarchy degli anni 70). Mescolate.

– Buona Idea!Attaccate ad una t-shirt una manica plastificata, disegnatevi sopra un messaggio al quale tenete particolarmente, un collage, una foto del vostro fidanzato, un ritaglio di giornale. Quelli presenti in collezione, ovviamente, si riferiscono all’urgenza di contrastare i cambiamenti climatici e allo stesso tempo al “crearsi una vita”, lontana dal consumismo e vicina all’arte, alla lettura e alla cultura.

Una delle stampe in collezione si ispira alla giacca di broccato indossata dal cavaliere ritratto da Franz Hals nel quadro “Laughing Cavalier”.

– Soprattutto se vogliamo preservare il Pianeta Gaia, dobbiamo prendere parte al movimento D.I.Y. A quel punto i politici faranno quello che è necessario. La prima cosa da fare è sottoscrivere il progetto “Rainforest” del Principe Carlo cliccando il sito www.rainforestSOS.org

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy