ecommerce-moda

L’e-commerce della Moda è Donna! usi e costumi delle fanciulle online

L'e-commerce della Moda è Donna! tra le fashion addicted, 82% delle quali, dichiara di aver comprato almeno sei articoli di moda negli ultimi tre mesi.

Il mondo del web è sempre piu’ attento all’utilizzo dell’infografica, slide semplici, intuitive e capaci di dare un’informazione precisa, puntuale ed immediata.

Ne abbiamo studiata una decisamente ben articolata relativa all’acquisto online dei prodotti Fashion.

L’E-commerce della Moda e’ donna, una ricerca di Contactlab traccia gli usi e i costumi delle fanciulle di oggi on-line.

Già, ormai fare shopping on-line è un’abitudine consolidata.
Compriamo di tutto: massaggi, riparazioni per la carrozzeria della macchina, pranzi al ristorante, utensili più svariati, ma soprattutto, articoli di moda.

Scarpe, vestiti, borse, vanno per la maggiore e per chi è già una spendacciona nella vita reale, in internet spende ancora di più.
Non a caso ho parlato al femminile, donna, fashion addicted, under 35 e del sud e isole, questa è la carta di identità di chi spende di più tra articoli di moda on-line.

E qui non si parla di uno o due paia di scarpe l’anno, ma si parte da più di sei articoli di moda durante i 365 giorni per arrivare a più di cinque negli ultimi tre mesi.

Quello che solo fino ad un paio di anni fa sembrava inimmaginabile, si è trasformato in realtà, o virtualità, a seconda dei punti di vista.

Tale crescita è stata sicuramente incentivata dalle tante offerte che si trovano on-line: ormai è un fiorire di siti che promuovono articoli extra lusso a prezzi scontatissimi, dalla “Guess” alla “Diesel”, da “Fendi” a  “Louis Vuitton”.

Anche la maggiore sicurezza dei sistemi di pagamento ha contribuito alla crescita del commercio on-line e il colosso “Amazon” regna in fatto di sconti e offerte.

Ma i dati sono più alti di quanto si possa immaginare e la vetta è naturalmente raggiunta tra le fashion addicted, 82% delle quali, dichiara di aver comprato almeno sei articoli di moda negli ultimi tre mesi.
E il 31% ha ammesso di aver speso più di 1000 euro nell’ultimo anno.

Ma a farla da padrona non è il computer, ma il cellulare, lo smartphone per esattezza.
A casa, dopo il lavoro, quando si è rilassati su una poltrona con il proprio cellulare, ecco il momento ideale per prendere al volo un’offerta, o regalarsi quell’abito che tanto desideravamo.

Ma come pagare? L’immancabile paypal è sempre pronta, sempre carica, come durante un duello all’ultimo san… dalo!
Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy