Righe o quadretti

La moda ci mette in riga, ed è ‘Patternity Style’

La moda ci mette in riga! Righe o quadretti,la primavera estate 2013 riparte"dai quaderni delle elementari". Da Louis Vuitton a Versace, passando per Armani

La moda ci mette in riga! Righe o quadretti, la primavera estate 2013 riparte “dai quaderni delle elementari”.

Prendete un semplice tubino, il più lineare possibile, immaginatelo con una stampa a righe o quadretti, ed è subito POP!

Arriva proprio dall’Inghilterra un movimento a metà tra arte e lifestyle: Patternity.

Si tratta di sequenze geometriche e schemi che diventano la chiave per portare ordine nel mondo contemporaneo. A partire dagli abiti. “In un’epoca in cui siamo inondati dall’informazione e paralizzati dalle scelte, gli schemi possono portare chiarezza nella complessità”.

Questo il manifesto di base di Patternity – un progetto ideato online nel 2009 dall’art director Anna Murray e dal designer Grace Winteringham. Righe, quadri, nell’architettura, nella moda e nell’arte vengono aggregati in un flusso di immagini e idee. E gli ideatori ci dicono: Patternity nasce dalla volontà di “esplorare e applicare schemi”, che devono essere usati per “coinvolgere, educare, ispirare”.

Dunque: Go Go Pop! Nei colori ipervitaminici e nelle scelte optical, ma anche nell’atmosfere Sixties, questa la proposta di tanti stilisti come Marc Jacobs per Louis Vuitton, che per la sfilata primavera estate 2013 ha puntato tutto sugli scacchi.

Oppure Versace con i suoi pantaloni “Capri” a righe abbinati su una camicia tutto merletti .

Per arrivare ad Armani che ha creato un abito con un gioco di righe ottenuto con della stoffa opaca e della stoffa lucida.

Insomma, la fantasia optical è uno dei trend più in voga per la PE 2013, proposto da numerosi brand e fashion designer, viene utilizzata sia per capi di abbigliamento che per accessori.

Non sappiamo se annunci un ritorno allo stile retrò o la necessità di schemi che ci diano sicurezza, come afferma la filosofia di Patternity.

Quel che è certo, la scelta dei tessuti optical, ci da quel tocco di originalità, che ci rende speciali in ogni occasione.
Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy