Le stelle raccontate con l'Infografica

Le infografiche?Sempre piu’ di moda, le usa anche la NASA

Quando la completezza dell'informazione incontra l'originalità della grafica: ecco in cosa consiste l'infografica. Anche la Nasa le usa

Quando la completezza dell’informazione incontra l’originalità della grafica: ecco in cosa consiste l’infografica.

Può essere per esempio una tabella, un diagramma di flusso, una mappa concettuale, uno schema, un sistema di segnaletica, per qualsiasi informazione nulla è piu’ intuitivo delle infografiche.

Statisti, ingegneri, matematici e informatici, non possono che esserne contenti.

Utilizzate soprattutto nelle discipline scientifiche, le infografiche vengono sfruttate persino dalla NASA.

Intuitive, colorate, a volte persino gradevoli alla vista e semplici.

Per spiegare l’evoluzione delle stelle per esempio, la NASA utilizza soprattutto gli schemi: ponendo come soggetto un’immagine principale e accanto la spiegazione in formato ridotto, rende accessibile a chiunque la complessità di un argomento che, senza l’infografica, sarebbe un tantino di difficile comprensione.

Privilegiando le informazioni di tipologia astratta e a volte anche molto complesse, l’infografica permette di dimostrare facilmente ciò che generalmente è arduo.

Nello specifico, la NASA è riuscita, attraverso tabelle particolari, a raccontare persino la storia di un’eruzione gigante, per non parlare dei Quasar e delle galassie attive.

Le infografiche hanno permesso inoltre, di condividere le proprie collezioni fotografiche con il pubblico, riscuotendo ovviamente molto successo.

Il fatto che possano essere utilizzate da uno studente delle medie (per esempio per un diagramma di matematica) e dalla NASA per condividere quanto visto attraverso il Chandra (telescopio orbitale per l’osservazione del cielo a raggi x), ha dello straordinario, poichè fa capire la versatilità delle infografiche, la loro potenza, il fatto che possano essere modificate e adattate nonchè personalizzate nella maniera che riesce più congeniale.

Una vera e propria rivoluzione nel mondo della comunicazione. Certo, vengono usate anche nel mondo umanistico, per esempio nell’ambito dell’editoria e del giornalismo, quante volte vi sarà capitato di incontrare un semplice test all’interno di un quotidiano, ma il regno della scienza rimane incontrastato per sfruttare al meglio la potenzialità delle infografiche.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy