Fabio Fazio a Sanremo 2014

Fabio Fazio sempre piu’ vicino a condurre il festival di Sanremo

Fabio Fazio sempre piu' vicino a condurre il festival di Sanremo con un possibile coinvolgimento di Lorenzo Cherubini aka Jovanotti

Dopo il grande successo ottenuto quest’anno, Fabio Fazio sarebbe in procinto di trovare un accordo con i dirigenti della RAI per condurre il festival di Sanremo anche nel 2014.

A confermare l’indiscrezione trapelata in queste ore ci ha pensato il direttore generale della tv di Stato in persona, Luigi Gubitosi, che durante l’esposizione dei palinsesti per la prossima stagione televisiva (che prenderà il via a settembre) ha rilasciato una dichiarazione in cui precisa che c’è già un accordo di massima con Fazio e bisogna solamente sistemare alcuni dettagli relativi al contratto.

Lo stesso Fazio, che si sta concedendo un periodo di meritato riposo prima di riprendere il timone di “Che tempo che fa”, ha inoltre parlato di un possibile coinvolgimento di Lorenzo Cherubini, meglio noto come Jovanotti, nell’organizzazione della prossima edizione del festival della canzione italiana. Fazio desidererebbe tanto che Jovanotti possa fare parte di un importante progetto televisivo, ma per il momento non c’è nulla di concreto poiché il cantante è ancora impegnato nella sua lunga tournée e non sarebbe il massimo della correttezza parlare della cosa in sua assenza.

Anche il direttore della prima rete RAI, Giancarlo Leone, ha speso due parole sulla possibilità che Jovanotti possa venire a Sanremo l’anno prossimo, garantendo che le porte per il 46enne cantante idolo delle folle saranno sempre aperte.

Non è escluso che la collaborazione tra Fazio e Jovanotti possa avvenire anche tramite la ripresa di uno dei suoi tanti concerti che alla fine verrà trasmesso in prima serata su una delle reti RAI, probabilmente la terza. In ogni caso, è ancora presto per parlarne e sicuramente ci saranno degli sviluppi da qui ai prossimi mesi.

leggi tanti altri Articoli sulla tv di Sfilate.it

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy