Grande successo per Paul McCartney

Paul McCartney: il Beatles piu’ miesterioso, infiamma Verona

Grande successo per Paul McCartney, (pid, il Beatles piu' misterioso, da annni avolto nel mistero ) che al l 25 giugno si è esibito nell’Arena di Verona

Grande successo per Paul McCartney, (pid, il Beatles piu’ misterioso, da annni avolto nel mistero )  che nella serata del 25 giugno si è esibito per la prima volta nella splendida cornice dell’Arena di Verona, in occasione dell’unica tappa italiana dell’Out There Tour 2013.

Un pubblico giunto da tutta Italia ha reso omaggio all’ex Beatles, che con questo concerto ha realizzato anche il desiderio, espresso qualche anno fa, di suonare nella meravigliosa location veneta.

“Stasera parlerò un po’ di italiano”: sono state queste le prime parole, pronunciate in un italiano abbastanza discreto, da Sir Paul, che ha aperto la serata con Eight Days a Week, uno dei maggiori successi dei Beatles.

Insieme alla band che lo affianca da ben dieci anni, Macca ha allietato i 14mila spettatori dell’Arena di Verona per oltre due ore e mezza, riproponendo i suoi maggiori successi, da quelli composti insieme ai Beatles, a quelli con gli Wings, per arrivare poi alla fortunata carriera intrapresa come solista.

Per tutta la serata McCartney ha raccontato aneddoti sulla sua carriera, ha parlato ai fans, sempre in italiano, alternando il tutto alle canzoni: da Junior’s Farm, All My Loving, Listen to What the Man Said, Let Me Roll It, Paperback Writer, a My Valentine, scritta per sua moglie Nancy, senza tralasciare pezzi indimenticabili quali Ob-La-Di Ob-La-Da, Let It Be, Yesterday, Hey Jude, che hanno scatenato il pubblico, trascinandolo in interminabili cori.

E, con nostalgia, ha poi salutato gli amici che sono ormai lassù, e sulle immagini dei tempi passati ha dedicato Here Today a John Lennon e Something a George Harrison. Fuochi d’artificio e coriandoli tricolori hanno chiuso questa bellissima serata, salutata dal Baronetto Paul con un “Grazie, grazie, grazie, buona notte, alla prossima!”
Scopri tanti altri appuntamenti nell’agenda di Sfilate.it

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy