Continuano le notizie sulla coppia reale piu’ amata dai media e dal mondo.
La data per il parto di Kate Middleton dovrebbe essere il prossimo 13 luglio, depistaggi della Casa Reale a parte, ma intanto i media britannici stanno scatenandosi sui lavori di ristrutturazione della loro casa.

William Windsor e Kate Middleton, duca e duchessa di Cambridge, a quanto pare hanno speso circa un milione di sterline per la ristrutturazione della loro dimora londinese di Kensington Palace.

La giovane coppia reale avrebbe iniziato ad effettuare grandi lavori di ristrutturazione in seguito alla notizia della gravidanza di Kate, che dovrebbe dare alla luce l’atteso erede della dinastia nei primi 15 giorni di luglio.

Buckingham Palace ha reso note le cifre spese per i lavori all’interno dell’annuale rapporto redatto dalla Corona britannica.
La notizia delle grandi spese sostenute da William e Kate ha suscitato veementi proteste tra i sudditi di Sua Maestà Elisabetta, soprattutto tra quelli più critici verso l’istituzione monarchica.

Graham Smith, leader di uno dei principali gruppi repubblicani britannici, ha pubblicamente attaccato la Corona, sostenendo che la regina Elisabetta ha speso un milione di sterline prelevandole dai conti pubblici per ‘regalare l’appartamento a suo nipote William’.

Smith ha rincarato la dose, suggerendo che se a spendere un milione di sterline pubbliche per usi personali fosse stato un ‘semplice ministro’, questi sarebbe stato immediatamente obbligato a presentare le sue dimissioni.

Secondo fonti vicine a Buckingham Palace, 600 mila sterline sarebbero state spese per rinnovare gli interni e le restanti 400 mila sarebbero state utilizzate per riparare il tetto.

William e Kate pagheranno di tasca propria il rinnovamento dei mobili e le decorazioni degli interni.
Sir Alan Reid, tesoriere reale, ha gettato acqua sul fuoco, spiegando che il palazzo si trovava in condizioni pessime e la spesa sarebbe stata necessaria in ogni caso.

Leggi altre curiosità e gossip sui personaggi famosi

Categorie: Lifestyle Tag: .

Articolo pubblicato da
in data: