Gli show di Rihanna stanno diventando sempre più turbolenti.
Dopo avere picchiato con il microfono un fan troppo focoso, l’altra sera Rihanna ha interrotto un concerto per richiamare all’ordine decine di fan che le stavano tirando patatine!

Infastiditi da un’ora di ritardo con cui la cantante si è presentata alla M.E.N. Arena di Manchester, i fan non hanno esitato a riempire il palco di pacchetti patatine come protesta. Ma se i fan sono stati impulsivi, Rihanna lo è stata ancor di più smettendo di cantare il brano ‘Rude Boy’ e gridando furiosa contro il suo pubblico.

“C’è una pazzia buona e una cattiva, lanciare merda sul palco è un errore madornale! Sono qui per farvi ballare, non voglio che facciate del male al mio team… smettetela con questa merda. Ma fate sul serio… ci lanciate patatine?”
Per poi concludere: “ Ok Manchester, per quelli che hanno voglia di ballare e divertirsi.. say my name!”

Dopo lo sfogo, Rihanna è rientrata in sé ed ha concluso il suo show tra gli applausi e qualche fischio. L’irrequieta cantante prodotta da Jay-Z, è sempre più irritabile e facile ai colpi di testa. Difficile dire se l’episodio della microfonata in fronte ad un fan, i sempre più frequenti ritardi e quest’ultima uscita sul palco di Manchester, siano sintomatici di un momento difficile per lei o siano solo dovuti ad un brutto carattere.

Forse Rihanna ha perso di vista che la sua fortuna è dovuta proprio alle migliaia di fans che comprano i suoi dischi e pagano i biglietti per i suoi concerti. Tirare troppo la corda con loro non la aiuta.

Che il lancio di patatine sul palco l’abbia riportata alla realtà?

Leggi altre notizie di Gossip su Sfilate.it

Categorie: Lifestyle Tag: .

Articolo pubblicato da
in data: