William e Kate festeggiano il Royal Baby

William e Kate festeggiano il Royal Baby ordinando pizza

Per sollevarsi dal reale affaticamento, William e Kate si sono fatti consegnare due belle pizze da asporto direttamente nella suite privata del St. Mary

Il Royal Baby è arrivato alle ore 16.24 del 22 luglio e ha lasciato Kate Middleton felice, ma spossata.
Dopo undici ore di travaglio e la fatica di un parto, anche la Duchessa di Cambridge può rivelare quale segno di cedimento e cosa c’è di meglio di un po’ di carboidrati per ritemprarsi?
Allora pizza per tutti!

Proprio così. Per sollevarsi dal reale affaticamento, William e Kate si sono fatti consegnare due belle pizze da asporto direttamente nella suite privata del St. Mary Hospital. Reporter e paparazzi con gli occhi incollati su tutte le facciate della clinica ormai da giorni, hanno avvistato alle ore 20.45 due addetti alla protezione dei reali, entrare dall’ingresso secondario dell’ospedale con due pizze da asporto. Esattamente dieci minuti prima che fosse dato l’annuncio ufficiale della nascita.

La pizza sembra un alimento poco consono per un’occasione simile, tuttavia è lo snack ideale per tornare subito in forze, soprattutto se a consigliarlo sono i medici.

Pare, infatti, che i medici le abbiano suggerito di mangiare subito qualcosa di sostanzioso per  scongiurare il rischio di chetosi, un’alterazione del metabolismo per cui il corpo inizia a bruciare i grassi per produrre energia provocando nausea, vomito e mal di testa.

Mentre il mondo fuori dal St. Mary Hospital celebrava la nascita del fortunato bambino al suono di ‘It’s a boy!’, due genitori al culmine della gioia festeggiavano in privato l’evento, coccolandosi con la vista del nuovo venuto… tra una fetta di pizza e l’altra.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy