scavi di Pompei.

Rissa agli scavi di Pompei, ma Alessandro Siani ci crede ancora

Rissa agli scavi di Pompei, ma Alessandro Siani si è offerto di aiutare gli Scavi destinando 20 mila euro, di tasca propria, al rilancio delle attività.

Gli scavi di Pompei tornano sotto i riflettori, ma non come avrebbero dovuto.
Siani aveva organizzato uno show per portare la massima attenzione sul loro splendore, sul bisogno di recuperare un patrimonio unico e di inestimabile valore, ma il risultato, purtroppo è stato l’opposto.

Ma andiamo per ordine su questa nuova bufera che riguarda gli scavi di Pompei.
Dopo i crolli passati, le inchieste, venerdi scorso nello spazio tra la Palestra e l’Anfiteatro è andata “in fumo” una preziosa occasione per portare l’attenzione dei media e del Paese sugli Scavi.
Alessandro Siani, attore ed amante dell’arte, aveva organizzato uno spettacolo per raccogliere 20 mila euro, di cui 15 mila sarebbero stati utilizzati per sostenere il rilancio della Soprintendenza mentre i restanti 5 mila per pagare gli extra serali del personale di servizio, il risultato? Una rissa.

Come di consueto troppi “imbucati” allo spettacolo o se vogliamo troppo pochi biglietti venduti, hanno decretato non solo il fallimento della serata ma anche dato vita a tensioni per avere “quell’ingresso gratis” tipico del cattivo costume che ha infiammato gli animi.

Bilancio negativo a parte, si punta ora il dito sulla superficiale organizzazione che ha dato vita inconsapevolmente ad una mega-rissa.

Perchè? Semplice, chi è arrivato con il biglietto regolarmente pagato si è trovato il posto occupato.

Alessandro Siani ha provato a calmare gli animi, ma nelle sue parole troviamo anche una nota di rammarico…. Volevo fare una cosa per Pompei, una cosa per il popolo. Ma Pompei non è una location in cui puoi risolvere i problemi con qualche sedia, devi anche pensare alla sostenibilità dell’evento nell’area archeologica”.

Ma lui è un uomo non di sole parole, e così, da vero gentleman italiano, si è offerto di aiutare gli Scavi destinando 20 mila euro, di tasca propria, al rilancio delle attività.

Scopri tutti gli appuntamenti piu’ entusiasmanti su Sfilate.it

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy