Le settimane del vintage di Livio de Simone

Molto più di un semplice vestito: un capo vintage di uno stilista è un oggetto di culto, una chicca sartoriale ed esclusiva, da collezionare ed indossare in occasioni speciali. Lo sa bene Benedetta de Simone, erede della griffe fondata negli anni ’60 da suo padre Livio, che da Gennaio 2010 ha deciso di aprire “gli armadi” della maison in occasione delle Settimane del vintage. Due appuntamenti unici per due linee e due filosofie che hanno segnato gli anni d’oro di Livio de Simone. Un’occasione imperdibile per rivivere le atmosfere della Capri mondana, per acquistare gli stessi capi che piacevano ad Ingrid Bergman e Audrey Hepburn, Jacqueline Kennedy e Lara Turner, Lucia Bosè e Elsa Martinelli.
Dal 22 gennaio al 12 febbraio saranno di scena gli abiti da sera e per le feste. Tessuti dipinti a mano come opere prime, capi d’annata e modelli originali saranno esposti e messi in vendita nello storica boutique nella centralissima Via Morelli di Napoli.
Dal 13 al 26 febbraio saranno protagonisti hot pants e canotte, bermuda, top e bluse dai motivi optical e dai colori mediterranei tipici di de Simone. Un omaggio allo stile caprese dei mitici Settanta.

Le settimane del vintage di Livio de Simone
22 gennaio – 12 febbraio e 13 – 26 febbraio

LIVIO DE SIMONE
Via Morelli, 15 Napoli
Tel. 081 7643827
www.liviodesimone.it

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy