Nude per ‘Interview’ le icone degli anni Novanta

Nude per 'Interview' le icone degli anni Novanta. Corpi senza tempo delle donne più belle del secolo.

Nude per ‘Interview’ le icone degli anni Novanta. Corpi senza tempo delle donne più belle del secolo.

La prestigiosa rivista americana “Interview”, celebra gli anni Novanta spogliando sette donne, per l’esattezza le top model più belle che per più di un ventennio hanno calcato passerelle e red carpet mantenendo la loro bellezza inalterata, quasi fossero sotto l’effetto di un incantesimo.

Ecco, allora gli splendidi nudi di Linda Evangelista, Amber Valletta, Daria Werbowy, Stephanie Seymour, Naomi Campbell, Kate Moss e Christy Turlington.

Chissà cosa avrebbero pensato di questi corpi, simili ad opere d’arte, Andy Warhol, John Wilcock e Gerard Malanga, padri fondatori della rivista nel rivoluzionario ’69.

Le foto, rigorosamente black and white, sono firmate dai fotografi Mert Alas e Marcus Piggott e “vestono” i corpi delle donne che in assoluto hanno reso mitica la professione di mannequin, di lusso e glamour.

Naomi Campbell, la più scandalosa, offre una panoramica frontale del suo corpo nudo, una posa che non lascia nulla all’immaginazione, neanche le mani a coprire il pube.
E lì, nuda, semplicemente perfetta.

Amber Valletta con i suoi occhi di cristallo, guarda fisso l’obiettivo, come a sfidarlo. E’ nuda, solo una sigaretta, tra le dita, le gambe incrociate, i capelli raccolti.

Sembra una diciassettenne selvaggia, pronta a sfidare il mondo.

E poi lei, Stephanie Seymour, a 45anni si mostra di schiena all’obiettivo, e l’attenzione non può che essere puntata sulla curva della sua schiena scolpita, quasi una strada che incolla l’occhio del pubblico al suo sedere sodo che sovrasta gambe infinite.

E poi le altre, copertina dopo copertina, pronte a sedurci ancora, con la loro bellezza irripetibile.
Di Raffaella Ponzo

clicca qui per scoprire  tante altre  curiosità interessanti di Sfilate.it

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy