Como e il suo Lago accolgono la 13esima edizione di PAROLARIO

Parole, non solo parole, ma anche autori di successo

Como e il suo Lago accolgono la 13esima edizione di PAROLARIO, rassegna culturale che si è aperta ieri con un grande Beppe Severgnini

Como e il suo Lago accolgono la 13esima edizione di PAROLARIO, rassegna culturale che si è aperta ieri con un grande Beppe Severgnini che ha analizzato, davanti ad una platea uscita entusiasta, il pianeta dei giovani e i “mali” della società.

L’evento, con il suo programma serrato rimarrà a Como fino all’8 settembre e, gli appuntamenti, si alterneranno  tra le splendide ville e dimore storiche e spazi che catturano l’attenzione n città: Villa Olmo, Villa Grumello, Villa Sucota, Teatro Sociale, Biblioteca Comunale, il Broletto, S2 Style e Villa Carlotta a Tremezzo.

Parolario quest’anno parla del sogno e l’idea della rassegna è proprio quella di provare a decifrare alcuni dei moltissimi che attraversano le nostre vite: dai sogni dell’utopia politica al sogno razionale dell’arte, dal sogno come linguaggio del sacro, alle fantasticherie e poi giochi ed illusioni.

Tantissimi gli ospiti italiani ed internazionali attesi a Como per questa edizione: da Franco Loi a Gianfranco Vitali, da John Mccourt e Sara Sullam a Gek Tessaro e tanti altri nomi del panorama letterario internazionale.

Ad arricchire gli incontri con gli scrittori, Parolario propone proiezioni cinematografiche, incontri di storia, arte e filosofia e mostre nella city: “Giancarlo Vitali: Stralunati ovvero Le mani sulla luna” al Broletto, “Libri da sogno” in Biblioteca comunale,”Il Razionalismo, dai sogni dell’uomo all’architettura” in Villa Olmo.

di Sara Biondi

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy