Phillip Lim

NY Fashion Week: party per il lancio di 3.1 di Phillip Lim per Target

Nella settimana newyorkese della moda, un grande ed attesissimo party ha lanciato la collezione autunno – inverno 2013/2014 “3.1 Phillip Lim per Target”.

Tra le tante celebrità presenti all’evento mondano, non è passata inosservata la bellissima Jessica Alba, elegante anche con una semplice t-shirt e un paio di pantaloni. Tra gli ospiti anche il designer Phillip Lim, Solange Knowles, Maria Sharapova, Emile Hirsch, Alyssa Miller e Cameron Silver.

La collezione, disponibile nei negozi Target di Stati Uniti e Canada, sarà accessibile da tutti attraverso il sito Target.com, già dal 15 settembre.
Sia per donne che per uomo, i capi variano tra l’abbigliamento da viaggio e gli accessori, tra cui scarpe, borse e cinture. viaggio.

Durante la conferenza stampa di lancio della linea, lo stilista Philipp Lim ha spiegato: “Una delle ragioni per cui volevo collaborare con Target è perché sentivo che insieme avremmo potuto creare una collezione che potesse ispirare persone che sono cool e chic, ma a prezzi molto accessibili”.

I colori degli abiti variano tra una palette di colori classici dai toni neutri, alle stampe più azzardate. La collezione raccoglie più di 100 articoli e fasce di prezzo che vanno dai $ 19.99 a $ 299,99 per l’abbigliamento e dai $ 19,99 a $ 59,99 per gli accessori. Prezzi super democratici per uno stylist che ha vestito le celebrities più belle e famose, da Kate Hudson a Scarlett Johansson, passando per Keira Knightley.

Pezzo forte della collezione, il trench per le donne e una giacca biker in pelle per gli uomini.

«Sono convinto che le cose semplici siano le più difficili da fare – continua Lim – Potrei piazzare coriandoli su tutto quanto e sì, sarebbe divertente, ma alla fine nessuno si metterebbe quella roba. La sfida era quindi disegnare abiti per tutti i giorni che fossero anche ben rifiniti e non volevo cogliere questa sfida inventando semplicemente una serie di modelli da cocktail. Ho messo insieme quello che è il mio lavoro con quello che potevano fare loro (Target, ndr) combinando i codici della mia casa di moda con le esigenze di chi vive sempre di corsa».

di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy