Miley Cyrus agli MTV Video Music Awards 2013

Miley Cyrus al limite dell’osceno: perde la copertina di Vogue

La performance troppo scandalosa di Miley Cyrus agli MTV Video Music Awards di New York è costata alla cantante critiche durissime e la copertina di Vogue.

La performance troppo scandalosa di Miley Cyrus agli MTV Video Music Awards di New York è costata alla cantante una marea di critiche durissime e la copertina di Vogue del mese di dicembre.

Miley Cyrus ha definitivamente abbandonato i panni dell’innocente Hannah Montana, il personaggio della Disney che l’ha portata al successo, e sul palco del Lincoln Theatre di New York ha scioccato un pubblico incredulo.

La cantante 20enne ha duettato con Robin Thicke sulle note di Blurred Lines, ma non si è limitata ad un semplice ballo, Miley si è esibita nel twerking, un modo molto sexy di danzare che prevede scuotimenti di sedere, ancheggiamenti espliciti tesi a mimare l’atto sessuale… da diverse angolazioni! E, come se il balletto non bastasse, Miley Cyrus ha caricato la dose di provocazioni indossando un ridottissimo bikini in lattice color carne e un grosso guanto con il dito indice alzato.

Le critiche le sono piovute addosso da tutte le parti. Ma una persona in particolare non ha gradito la performance di Miley Cyrus: Anna Wintour.

Un fonte vicina alla direttrice di Vogue America ha riferito che Anna Wintour ha trovato l’esibizione di Miley estremamente di cattivo gusto, un brutto spettacolo che l’ha spinta ad eliminare la giovane cantante dalla copertina di Vogue di dicembre.

Anche Harry Styles degli One Direction ha definito lo show di Miley Cyrus inappropriato. Mentre Cindy Lauper ha commentato: “E’ impazzita!…. è stata una cosa così volgare e triste, tanto triste. Niente a che vedere con l’arte.”

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy