Rizieri presenta la sua linea Haute Couture

In occasione della partecipazione a Bespoke 2009 Rizieri presenta la sua linea Haute Couture. Si tratta di calzature su misura e uniche.

Approfondendo la ricerca sui materiali, anche quelli di difficile reperimento o impiego, nascono scarpe irripetibili, prodotte a mano da artigiani altamente specializzati e di lunga esperienza. Per questi motivi non è possibile la serialità.
 All’evento verrà presentato uno stivale in seta, con fodera in capretto laminato, suola in seta impermeabilizzata e tacco scultura laccato. Questo pezzo unico sfoggia un accessorio ottenuto imprigionando la seta della tomaia in due lastre di metacrilato, successivamente tagliato e rifinito per diventare il tira-lampo dello stivale stesso.

Per andare incontro alle esigenze dirette della sua clientela Rizieri propone il servizio su misura. Un rito, un incontro, la condivisione di un’idea tra lo stilista e la cliente. Per un diverso modo di fare shopping rinasce la couture, l’acquisto ragionato, meditato e atteso. Un risultato artigianale, agognato, che apporta maggior soddisfazione una volta nelle mani, o più precisamente nei piedi, della consumatrice Rizieri. Nasce lo slow-shopping.
– Tempo d’attesa per la consegna del prodotto: a partire da tre settimane. –

Il valore di un oggetto non è legato al costo, ma va ricercato nella sua unicità. A partire da questa considerazione il servizio su misura Rizieri, così come anche la collezione distribuita nei migliori negozi, non dimentica il value for money. Perché il concetto di preziosità non venga sovrapposto a quello di prezzo inaccessibile.

“PRIMAVERA 2010: LA LUCE, LA GIOIA.”: PELLAMI BRILLANTI E LAVORAZIONI ARTIGIANALI PER L’ESTATE RIZIERI.

P/E 2010: Prosegue la ricerca multi materica: il contrasto tra pelle e tessuto, accoppiati nella maggior parte dei modelli e, da questa stagione, ton sur ton.

E’ la stagione dei pellami estremamente brillanti, che risplendono e giocano con la luce, con il sole dell’estate. Pelli naturali, morbide, di alta qualità come la capra laminata in sei varianti colore o il pellame lavorato in 3 Dimensioni di color turchese su sfondo nero, per un “effetto tessuto” e una brillantezza ultra. Fino al rettile stampato abbinato al camoscio, per un gioco di lucido e opaco. Pellami dall’anima sportiva, come il vitello all’anilina, rivestono modelli chic, per occasioni daily ma anche formali.
 
Completamente nuovo l’interno delle calzature: fodera 100% capretto oro abbinata alla tallonetta in seta color carne e logo rigorosamente ricamato in filo dorato.
 
Altro segno di riconoscimento must, oltre all’assoluta artigianalità, le suole fucsia che ogni stagione contraddistinguono le creazioni Rizieri. Un idillio chic per le amanti del dettaglio ricercato.

Lo stilista descrive così la sua proposta estiva: “L’input per questa stagione è stata l’opera del pittore Henry Rousseau, capace di raffigurare selve lontane, mai visitate se non viaggiando con la fantasia. Un tocco immaginifico per una collezione che vuole essere allegra, luminosa e femminile”.Sono circa una sessantina le scarpe Rizieri prodotte a mano ogni giorno. Protagoniste, calzature dai modelli unici, materiali pregiati e suole sempre fucsia. Il tutto completamente Made in Italy per un risultato artigianale di alto profilo.

La ricercatezza nei dettagli è evidente dalla punta al tacco: tallonetta interna ricamata, plateaux in resina microporosa, per una camminata all’insegna del glam e del comfort. Rizieri è sinonimo di scarpe d’alta classe, realizzate con i materiali più raffinati: dalla seta per cravatteria, al vitello all’anilina, dalla capra conciata al naturale al laminato turchese con operazione in 3D.

Anche il packaging è di prim’ordine: cartone riciclato per la scatola, attenta alle esigenze del pianeta, e il coperchio che fa da sfondo alla riproduzione di un’opera d’arte contemporanea (citazione Giorgio Griffa, esposta al MiArt2008).

Culto appassionato dell’estetica quindi, ma anche dell’innovazione, che viene piegata ai bisogni di ogni donna, come dimostrato dall’utilizzo del bimateriale per la realizzazione del sottotacco, che risulta pertanto resistente all’usura, ma soprattutto silenzioso ad ogni passo. I tacchi spezzati diventano solo un brutto e vecchio ricordo: una mescola di polvere di metallo rende la vite interna molto più salda e quindi sicura.

Rizieri, oltre che con il logo ricamato (e non stampato), firma le proprie creazioni tingendo ogni suola di fucsia, segno distintivo dell’estro dello stilista.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy