Abed Mahfouz: la renaissance de la femme

La collezione Primavera Estate 2010, presentata dallo stilista di Alta Moda Libanese Abed Mahfouz, al complesso monumentale Santo Spirito in Sassia, appare come una ribellione ai canoni tradizionali. La donna che oggi indossa l’abito Abed Mahfouz è naturalmente trasparente, piena di fiducia e autonomia, protesa verso un futuro all’avanguardia. È una donna moderna che afferma la sua indipendenza. Una donna che rinnova il suo guardaroba, modificandone le strutture e le linee.

I gioielli che ornavano il suo corpo sono scomparsi per impreziosire e decorare gli abiti in modo sottile e raffinato, leggero e ineguagliabile. Abed Mahfouz ha presentato questa rinascita esaltando gli effetti luminosi delle perle, dei cristalli e delle pietre semi-preziose in ogni loro colore, creando motivi asimmetrici cristallizzati liberi da ogni forma.

Lo stilista, mediante questi effetti scintillanti che decorano organza, crêpe e mussola propone un nuovo ésprit nella moda. Abed Mahfouz mette in passerella 40 abiti incantevoli con un’attitudine ultramoderna.

La palette di colori per questa stagione spazia dal rosa al verde, dal giallo all’acquamarina passando per l’arancio. Toni pastello per descrivere la vivacità dell’estate.

Come di consueto, anche con questa collezione, Abed Mahfouz prova a dare una risposta al mistero dell’universo donna.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy