Patrizio Cigliano

Ora l’Amleto si cerca Online. Nascono le Anonymous Audition

Per premiare il talento, nascono le Anonymous Audition: i primi provini teatrali online… interamente anonimi.

Per premiare il talento, nascono le Anonymous Audition: i primi provini teatrali online… interamente anonimi.
Il ritorno alla formula della cooperativa teatrale degli anni ’70.

La più famosa tragedia del mondo in uno spettacolo frutto di 6 mesi di prove con un cast interamente emerso da provini completamente anonimi  in cui è stato premiato solo il talento.
Uno spettacolo interamente prodotto dagli attori coinvolti.
Una nuova forma di produzione a “partecipazione diretta” in risposta alla paralisi del sistema teatrale italiano.

Hamlet Project: è premiato solo il talento. Patrizio Cigliano non è nuovo ad operazioni teatrali particolarmente innovative. Dopo la provocazione su Ebay del 2007 “adotta uno spettacolo” e la doppia versione a rotazione giornaliera del suo “a cuore aperto” (10 edizioni in 8 anni, oltre 7000 spettatori), lancia ora Hamlet Project.

Nasce così un innovativo Talent Scouting Teatrale basato esclusivamente sul talento. Una produzione collettiva a cui si accede solo attraverso provini del tutto anonimi e rigorosamente Online: le Anonymous Audition. I candidati dovranno riprendersi con lo smartphone e inviare il provino in forma anonima e senza esibire curriculum: si cerca un intero cast (tutti i 10 ruoli protagonisti dell’Amleto) solo in base al talento. Il progetto, nato in risposta alla paralisi produttiva del sistema teatrale, lancia una sorta di ritorno al principio di cooperativa ‘70: tutto il cast produrrà lo spettacolo diventandone proprietario. E tutto, spese (già quantificate) e incassi sarà diviso in parti uguali, indipendentemente dal ruolo. Qualche numero del Project:  6 mesi di prove, 2 volte a settimana per 6 ore a prova. Oltre 63 giorni di prove. Oltre 390 ore di prove. 3 settimane di repliche (Marzo 2014) in uno dei più importanti Teatri Off di Roma (Orologio).

Molto significativi i collaboratori esterni che hanno già aderito al progetto a vario titolo: da Gigi Proietti, che presterà la sua voce al grande ruolo del Fantasma, a Giuseppe Manfridi, nell’inedito ruolo di intervistatore per promuovere il progetto online. E molti addetti ai lavori, circuiti teatrali, produzioni e teatri stanno sostenendo il progetto con promesse di acquisto dello spettacolo o donazioni. In un mese di presenza online del Project, il sito  e la pagina Facebook del progetto, sono stati bombardati da oltre 5000 visualizzazioni. I provini online termineranno il 30 settembre e si formerà la compagnia che lavorerà sul testo per ben 6 mesi, per debuttare a marzo 2014 nella sala grande del Teatro dell’Orologio di Roma, ma già si stanno pianificando gli sviluppi futuri per l’estate 2014 e la successiva stagione invernale.

Hamlet Project: Al teatro dell’Orologio di Roma, a marzo 2014. Regia di Patrizio Cigliano. E’ un Project di Patrizio Cigliano presidente dell’Ass. Cult. Arcadinoè.

Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy