Il Luxury Denim incontra i colori brillanti sulla passerella di G-Star Raw

Il Luxury Denim (Denim Di Lusso) Incontra I Colori Brillanti Sulla Passerella Di G-Star Raw Ai 2010

New York/Amsterdam – 16 febbraio 2010

I colori brillanti sono stati i protagonisti della collezione NY del marchio di luxury denim G-STAR RAW presentata alla Hammestein Ballroom questa sera. Bright yellow, Nassau blu e Car green si affiancano al tradizionale nero di cappotti, giacche e vestiti mentre nuovi lavaggi chiari si aggiungono alla gamma del denim scuro grezzo (raw).
G-STAR propone una combinazione unica di materiali grezzi e sofisticati che caratterizza cappotti sgargianti di alta sartoria (in heavy gauge) in lana cotta abbinati a pantaloni luxury denim. L’ispirazione per la collezione NY RAW proviene dall’autentica e sofisticatissima uniforme di servizio degli autisti di autobus del 19°secolo.  G-STAR ha combinato una formale A-line silhouette con hard-ware luxury materials presentando una moderna interpretazione della classica divisa da autista.

LA SFILATA
Allo show hanno partecipato 30 modelli che hanno sfilato su una passerella a tre corsie, permettendo così agli ospiti di studiare/osservare attentamente gli innovativi completi di G-STAR, caratterizzati da fattura artigianale e colori coordinati. La presentazione della collezione NY RAW è stata completata da immagini trasmesse su schermi LED e da un mix di diverse musiche, fino alla conclusione, carica di energia, segnata da un remix di Venus di Shocking Blue.

In prima fila era seduta l’attrice Liv Tyler, testimonial della prossima campagna G-STAR PE 2010. La scelta di solo female images (sole immagini femminili/una sola testimonial) per questa campagna sottolinea l’attenzione rivolta da G-STAR alla collezione femminile e rinforza il concetto basilare di “raw elegance”.
Scattata dal fotografo Anton Corbijn, la campagna viene presentata a New York durante la Settimana della moda e apparirà sui principali giornali e riviste mondiali e sui cartelloni pubblicitari dal 17 febbraio.

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…