Preppy rivisitato per l’inverno di Tommy Hilfiger

Tommy Hilfiger rivisita il suo tradizionale stile preppy datato 1985 per un nuovo e dinamico decennio in onore dei 25 anni del marchio: la collezione sport dallo spirito decisamente americano è al tempo stesso vestibile e lussuosa, casual ma raffinata; i classici si trasformano con un pizzico di impertinenza; mentre il tradizionale look Ivy League si fa più sofisticato.
L’ex studentessa universitaria ormai imprenditrice di successo troverà look completi che uniscono all’irrinunciabile sartorialità maschile femminilissimi modelli strizzati in vita. Un ampio cappotto di mohair a motivo scozzese – abbinato a stivali d’antan e a un anello oversize con sigillo – vanta tutta la raffinatezza di Park Avenue, mentre un trench senza maniche con doppio collo grigio staccabile impartisce una lezione di eleganza casual. Il fascino sta tutto nel mix: una gonna di pelle spruzzata di lustrini sotto un cardigan con il collo a scialle; un pullover stile Henley su misura inaspettatamente abbinato a una disinvolta gonna di tulle a palloncino. Divisa tra lavoro e tempo libero, la donna Hilfiger sa che fiducia in se stessa e senso pratico sono la chiave per il successo.
Allo stesso modo, anche l’uomo Hilfiger gioca con la tradizione imponendo un tocco creativo ai classici del marchio. Elegantissimo in un completo tre pezzi come in un doppiopetto militare in covert, il suo guardaroba è adatto al tempo stesso alla città e alla campagna, con innumerevoli proposte da sfoggiare nelle strade metropolitane come nei viottoli di un antico borgo. In ogni caso, non è tipo da lasciarsi intimidire da una macchia di colore – verde brillante e rosso in contrasto con il principe di Galles –, come non ci penserebbe due volte ad abbinare uno smoking con collo a scialle ad una veste da camera. Con il suo approccio sorprendente all’abbigliamento e al casual, lo si riconosce immediatamente come un uomo che sa che le regole sono fatte per essere infrante.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy