Michael J. Fox

Michael J. Fox non vuole la pietà di nessuno

Michael J. Fox, l'attore di 'Ritorno al futuro' ha imparato a convivere con la malattia e non vuole essere compatito da nessuno.

Michael J. Fox non sa cosa farsene della pietà che riceve per il fatto di essere gravemente malato del morbo di Parkinson.

All’attore, oggi 52enne, fu diagnosticata questa malattia degenerativa del sistema nervoso all’età di 30 anni. I tremori e gli spasmi involontari del morbo di Parkinson hanno segnato gravemente la vita e la carriera di Michael J.Fox.

Tuttavia l’attore di ‘Ritorno al futuro’ ha imparato a convivere con la malattia e non vuole essere compatito da nessuno.

“Il mio successo e tutto quello che ho realizzato nella mia vita hanno fatto in modo che nessuno provasse pietà per me. E’ una cosa favolosa. Non potrei mai sopportare la pietà. La pietà nei miei confronti sarebbe un’altra forma di abuso. Ho imparato a mantenere un atteggiamento positivo… qualsiasi cosa accada.”

Michael J.Fox ha dovuto abbandonare le scene all’apice della sua carriera, ma non per questo si è mai arreso. E’ fiero della sua famiglia unita e dei suoi 4 figli. Intervistato dal Guardian afferma: “Ognuno ha la sua croce, e questo è tutto. Dobbiamo accettare e imparare a convivere con quel che ci capita. Tutta la felicità che mostro, i miei bei discorsi… è tutto reale come reale è la rabbia che altri provano. Io ho scelto di non scegliere la rabbia.”

L’attore ha creato la Fondazione Michael J.Fox per aiutare altri malati del morbo di Parkinson a venire a patti con la malattia, inoltre tornerà sugli schermi prossimamente con una sit-com basata sulla storia della sua vita.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy