Marilyn Monroe

Marilyn Monroe, anche la donna piu’ bella si era ritoccata

Marilyn Monroe, anche la donna più bella del mondo pare abbia fatto qualche ritocchino estetico.SOno pubbliche le cartelle cliniche.

Marilyn Monroe, anche la donna più bella del mondo pare abbia fatto qualche ritocchino estetico.
A cinquant’anni dalla morte, sono state rese pubbliche le cartelle cliniche del sex symbol di tutti i tempi.

Marilyn Monroe, il sogno erotico americano, ad inizio carriera pare si sia sottoposta a qualche segretissimo ritocchino estetico.

Un intervento al naso e uno al mento per l’esattezza. Ad oltre cinquant’anni dalla sua scomparsa, la prima sex symbol di Hollywood continua a far parlare di sé.

La notizia è sempre girata nel mondo dello spettacolo dell’epoca, ma questa volta sembra aver trovato un riscontro empirico.
Sono state infatti rese pubbliche le cartelle cliniche del defunto dott. Michael Gurdin, medico che avrebbe operato la Monroe.

Nella documentazione ci sono notizie circa un intervento estetico al mento e ad una rinoplastica effettuata nel 1950.

I raggi X sono invece del 7 giugno 1962, due mesi prima della sua morte, avvenuta all’età di 36 anni per un’overdose di barbiturici, secondo la versione ufficiale. Anche se di ipotesi circa la causa della sua morte, ne sono state fatte centinaia.
Negli appunti si parla di un problema al mento, sembrerebbe infatti che l’impianto di cartilagine istallato nel 1950, si era lentamente cominciato a dissolvere, una scoperta fatta dopo che, a otto anni dall’intervento, la diva si era lamentata di “una deformità al mento”.

Dodici anni di cartelle cliniche – dal 1950 al 1962 – dalle lastre al cranio, a quelle alle ossa nasali e al palato, insieme alla documentazione sanitaria della star americana, saranno dunque messe all’asta dalla Beverly Hills Julien’s Auctions il 9 e 10 novembre. La base di partenza è tra i 15 e 20 mila dollari.

L’unico punto interrogativo c’è ancora sul nome del venditore, l’uomo che avrebbe ricevuto la documentazione sulla Monroe come regalo da dott. Gurdin.

Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy