Lea Michele

Lea Michele ‘Sono fortunata ad avere avuto Cory Monteith nella mia vita’

Lea Michele torna a parlare di Cory Monteith,suo collega di lavoro sul set di Glee e compagno di vita.gi negli Stati Uniti andrà in onda la puntata dedicata

Lea Michele torna a parlare di Cory Monteith, suo collega di lavoro sul set di Glee e compagno di vita, trovato morto nella stanza di un hotel a Vancouver, in Canada, a causa di un’overdose di alcol ed eroina, lo scorso luglio.

A tre mesi dalla prematura scomparsa dell’attore 31enne, il dolore di Lea Michele è ancora forte.

Oggi negli Stati Uniti andrà in onda la puntata di Glee dedicata a Cory Monteith, Finn nella serie, un tributo venuto dal cuore di tutto il cast, una sorta di puntata ‘terapeutica’ per salutare l’attore e tentare di venire a patti con la sofferenza per la sua morte.

“Era qualcosa che noi tutti di Glee sentivamo di dovere fare insieme – ha raccontato Lea Michele all’Australia’s TV Magazine – personalmente è come se avessi perso due persone: Cory e Finn. Abbiamo fatto per Cory un meraviglioso memoriale nell’auditorium, c’è chi ha cantato, chi ha raccontato cose su di lui…. era giusto farlo anche per Finn. E’ stato terapeutico per tutti noi.”

“Tutti mi chiedono quanto sia stato difficile tornare sul set di Glee dopo la morte di Cory. Ma la verità è che non è stata più dura che continuare a vivere senza di lui nella mia vita, quindi tanto vale essere tutti insieme a sostenerci come se fossimo una famiglia.”

“Ogni mattina mi svegliavo come se stessi vivendo in una sorta di incantesimo tanto ero felice di stare con lui. Sono stata davvero fortunata ad averlo avuto nella mia vita. Non c’era uomo migliore di Cory, era una persona meravigliosa… sì, sono stata davvero molto fortunata ad incontrarlo.”

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy