Roma celebra August

I tesori di Augusto in mostra alle scuderie del Quirinale

Pax, pietas, concordia: Roma celebra Augusto. Alle Scuderie del Quirinale si accendono le luci sulle tappe piu' importanti e signficative di Augusto.

Pax, pietas, concordia: Roma celebra Augusto con una mostra con oltre 200 pezzi.

Alle Scuderie del Quirinale si accendono le luci sulle tappe piu’ importanti e signficative dell’Imperatore e si ricordano i duemila anni dalla scomparsa di Giulio Cesare Ottaviano Augusto. La sua scalata al potere, la sua consacrazione ed il suo essere diventato leggenda.

Sono passati duemila anni da quando, il 19 agosto del 14 dopo Cristo moriva il primo vero Imperatore Romano. Con lui nasceva l’Impero di e l’età dell’oro.

Lui, figlio adottivo e pronipote del grande Cesare, con il suo grande intuito e carisma, pose fine alle lotte politiche sanguinarie che avevano scosso la Repubblica per dare vita al Grande Impero, con il piu’ lungo principato della storia romana, durato oltre 40 anni.

Con le sue geste inizio’ un periodo di pace, serenità e propserita’ ma anche di cultura diffusa in quegli anni da Orazio e Virgilio.

Oltre 200 opere saranno visibili fino pax, pietas fino al 9 febbraio 2014 . I visitatori potranno ammirare statue, gioielli, riratti propri di Augusto.

Ma anche vasi di vetro prezioso, arredi di Pompei ma anche bassorilievi celebrativi e storici, camei, statue greche, frutto di bottini di guerra.

La mostra è stata curata da Eugenio La Rocca, Claudio Parisi Presicce, Annalisa Lo Monaco, Cecile Giroire e Daniel RogerLa mostra è stata curata da Eugenio La Rocca, Claudio Parisi Presicce, Annalisa Lo Monaco, Cecile Giroire e Daniel Roger

(photo credit – national geographic)

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy