Guerre stellari

Guerre stellari: Abrams e Kasdan alla sceneggiatura di Star Wars VII

Guerre stellari cambia cast? Ormai tutti sanno che Star Wars avrà altri tre capaitoli, dati in gestione dalla Disney aGeorge Lucas, a J.J. Abrams.

Guerre stellari cambia cast? Ormai tutti sanno che Star Wars avrà altri tre capitoli, dati in gestione dalla Disney, nuova proprietaria della creatura di George Lucas, a J.J. Abrams, acclamato regista di film e serie televisive di culto.

Le ultime news riguardo la pellicola numero 7 della saga riguardavano la scelta degli sceneggiatori, e il nome che circolava era quello di Michael Arndt, acclamato per quel capolavoro di nicchia che è stato “Little Miss Sunshine” e, soprattutto, per aver completato al meglio la trilogia di Toy Story.

In pratica Arndt sarebbe stato l’anello mancante per la definitiva evoluzione dell’idea di Lucas, che anche nella sua migliore trilogia, quella dal terzo al sesto capitolo, non era mai riuscito, almeno non fino in fondo, a mettere un po’ di vero cuore nella scrittura.

Se la scelta di Arndt ha allietato anche voi però preparatevi a restare delusi, dal momento che il buon Michael è stato già fatto fuori dai progetti del film, lasciando spazio allo stesso regista. Abrams però non sarà da solo, e per farsi dare una mano ha deciso di mettere al proprio fianco un nome che i fan della saga di tutto il mondo non potranno mai e poi mai criticare, ovvero Lawrence Kasdan che, per chi non lo conoscesse, è il creatore di due delle sceneggiature più amate dai geek di tutto il mondo, o semplicemente dai fan del genere avventura, ovvero I predatori dell’arca perduta e L’impero colpisce ancora (a detta di molti il miglior capitolo della saga di Guerre Stellari).

Analizzando i precedenti lavori di Abrams alla scrittura (ad esempio Super 8), in molti ipotizzano che il regista potrebbe dedicarsi a quello che gli riesce meglio, ovvero la delineazione dei personaggi, lasciando il resto del lavoro al suo collega. L’allontanamento di Arndt comunque è vero soltanto il parte, dal momento che i due nuovi sceneggiatori potrebbero partire proprio dallo script da lui fornito. Le basi dunque ci sono, ma un vero giudizio lo si potrà dare soltanto in sala a guardare le nuove Guerre Stellari.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy