Miss Italia 2013, è la siciliana Giulia Arena

Miss Italia 2013, è la siciliana Giulia Arena la più bella del reame

Miss Italia 2013, è la siciliana Giulia Arena la più bella del reame. "Questo è solo l'inizio" ha dichiarato emozionata la nuova Miss!

Miss Italia 2013,  è la siciliana Giulia Arena la più bella del reame. “Questo è solo l’inizio” ha dichiarato emozionata la nuova Miss!

Miss Italia, il Concorso italiano di bellezza per eccellenza, trasmesso per la prima volta in diretta su La7, ha eletto la nuova bella”, la 19enne Giulia Arena: 1,70 cm, capelli castani, occhi verdi e messinese.

La nuova Miss Italia è stata eletta al Pala Arrex di Jesolo al termine di una lunga diretta condotta dagli attori Massimo Ghini e Cesare Bocci, assieme alla ex miss Francesca Chillemi. Dopo un testa a testa con l’altra concorrente, Fabiola Speziale, anch’essa siciliana, l’ha spuntata proprio Giulia, incoronata da un altra siciliana ancora, Giusy Buscemi, Miss Italia 2012.

Giulia, ha un tatuaggio, poco sopra il cuore, che cita il ventiseiesimo canto dell’Inferno “Fatti non foste a viver come bruti…”, l’ha fatto perché appassionata di Dante Alighieri.

E subito dopo la vittoria ha dichiarato: “Sento che la marcia è ingranata e questo è solo l’inizio”. Papà finanziere e mamma casalinga, la bella Giulia ha anche un fratello, Francesco.

Arrivata in finale con la fascia Miss Cinema Planter’s Sicilia, aveva già conquistato il prestigioso titolo nazionale di Miss Cinema.

Non solo bella, ma anche studiosa, la nuova Miss è fresca di diploma, ha dato infatti a giugno la maturità allo scientifico.

Ora vive a Milano perché ha deciso di iscriversi alla facoltà di Giurisprudenza internazionale dell’Università Cattolica, scelta dettata dalla passione per la lingua inglese, alimentata dai viaggi negli Stati Uniti, Canada e Malta.

In Sicilia ha però lasciato due cani, due scoiattoli, due pappagalli, un coniglio, tanti acquari ma, a quanto pare, nessun fidanzato!
Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy