James-Devaney-WireImage

Tom Cruise ribadisce di essere un buon padre che tiene a Suri

Tom Cruise ribadisce di essere un buon padre che tiene a Suri e querela il Bauer Publishing.50 milioni di dollari è la somma richiesta come risarcimentov

È un Tom Cruise in versione papà combattivo e deciso quello che ha querelato il magazine Bauer Publishing reo, secondo il divo di Hollywood, di aver falsamente dichiarato che, all’indomani del divorzio, Cruise ha di fatto abbandonato la figlia Suri, avuta dalla relazione con la bella Katie Holmes.

La separazione tra i due è ormai lontana più di un anno, essendo avvenuta nell’estate del 2012, ma mai prima d’ora il protagonista di Top Gun era passato alle vie di fatto, nonostante le tante voci, non certo piacevoli, che sono state dette sul suo conto e sul suo comportamento dai tabloid di ogni parte del mondo.

Ma, evidentemente, quando a essere messo in dubbio è stato i suo ruolo di padre, Cruise ha deciso che la misura era stata oltrepassata e si è rivolto al tribunale bollando come assolutamente infondate le dichiarazioni del giornale che aveva pubblicato una cover story in cui lo accusava di aver tagliato fuori dalla sua vita la figlia Suri, sia fisicamente, sia emotivamente, sia finanziariamente.

50 milioni di dollari è la somma richiesta come risarcimento, accompagnata dalle sentite rimostranze che sottolineano come quasi tutti i giorni Cruise e la figlia si sentano al telefono, parlando della scuola e degli amici, e come si siano visti sia durante l’estate del 2012 sia nei mesi di novembre e dicembre dello scorso anno.

Certo, i tanti impegni di lavoro, spesso all’estero, di un divo di Hollywood come la star di Mission Impossible (impegnata nelle riprese di due diversi film nel periodo successivo alla separazione dalla Holmes), non possono garantire una presenza paterna costante, almeno dal punto di vista della vicinanza fisica, ma a passare per il padre assente e indifferente al presente e al futuro della propria figlia, Tom Cruise proprio non ci sta, assicurando che Suri è una bambina serena e felice e che lui non ha nessuna intenzione di lasciarla fuori dalla sua vita.

(photo credit – James-Devaney-WireImage)

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy